Home Notizie Aziende Birra Menabrea fra crescita ed efficienza energetica

Birra Menabrea fra crescita ed efficienza energetica

La stagione 2021 di Birra Menabrea si apre con un ampliamento della capacità produttiva ed una new entry a catalogo nella linea “Arte in lattina”.

Si apre nel segno della positività e dell’aumento della capacità produttiva con un impatto energetico sempre più efficiente la stagione 2021 di Birra Menabrea.

Dopo il rinnovamento della sala cottura del 2019, nei giorni scorsi sono arrivate nello storico birrificio al centro di Biella accompagnate con un trasporto speciale, le 4 nuove cisterne di fermentazione che sosterranno la maggiore capacità produttiva del birrificio, affiancando le 15 già esistenti.

Un importante investimento nell’ottica del risparmio energetico, nella riduzione del consumo d’acqua e delle risorse, che punta ad arrivare alla produzione totale di 250 mila ettolitri all’anno.

Questo delle nuove cisterne di fermentazione è solo l’ultimo degli investimenti fatti per continuare a crescere. Tutto rientra nel programma per il quale sono già stati spesi quasi 40 milioni negli ultimi 15 anni e che prevede altri impegnativi progetti per i prossimi” commenta Franco Thedy, amministratore delegato di Birra Menabrea.

Inoltre, l’offerta di Birra Menabrea si arricchisce della Birra bionda non filtrata nella versione Arte in lattina da 33cl, un segmento sempre più apprezzato dal consumatore ed in forte crescita.

Si tratta di una birra dall’aspetto tipicamente velato per la presenza di lieviti in sospensione ha sapore pieno, corposo e dal retrogusto morbido.

Una novità che segue il grande successo dei mesi scorsi delle prime birre dedicate alle città italiane.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: