Home Bevande Succhi Yoga L’Arte del 100%: la nuova linea di succhi naturali per l’Horeca

Yoga L’Arte del 100%: la nuova linea di succhi naturali per l’Horeca

L'Arte del 100%

È previsto per inizio 2018 il lancio della nuova linea di succhi di frutta Yoga L’Arte del 100% dedicata esclusivamente al canale bar.
La nuova gamma rappresenta un’alternativa premium e salutare a quelle già esistenti; zero conservanti, zero zuccheri e coloranti. Inoltre tutti i nuovi succhi sono anche vegan ok e gluten free.
Proposti in 8 diversi gusti alla frutta (Pesca, Pera, Albicocca, Mirtillo, Arancia, Pompelmo, Ananas, Mela Golden) e in 4 mix di frutta e verdura 100% veggie (ACE, Mango-Mela-Zucca-Carota, Pera-Finocchio-Zenzero, Frutti di Bosco-Carota nera-Barbabietola) le nuove referenze Yoga vanno sempre più incontro alle esigenze di tutti i consumatori, e soprattutto propongono prodotti sani e di qualità.
Per L’Arte del 100% il marchio del gruppo Conserve Italia ha studiato anche un packaging originale e accattivante: la bottiglia riporta in rilievo l’anno di nascita dell’azienda (1946) – per ricordare le proprie origini e la propria storia – mentre la semplicità dell’etichetta ben si sposa con la naturalità del prodotto.
Questa nuova linea è la naturale evoluzione di scelte già compiute negli anni passati; già dal 2000 con i succhi Optimum Yoga offre ai clienti prodotti con percentuali altissime di frutta, sempre più salutari e che esaltano la materia prima.
Yoga L’Arte del 100% – ha dichiarato Pier Paolo Rosetti direttore generale di Conserve Italiaè il risultato di un costante impegno per la qualità e per l’innovazione di prodotto, valori essenziali che vogliamo garantire al consumatore come espressione di una filiera agricola di 14.000 soci cooperatori da sempre attenti alla genuinità, alla sostenibilità e al rispetto della terra”.
Come spiega Gabriele Angeli, direttore marketing Horeca di Conserve Italia, il Gruppo sta puntando molto su questi nuovi prodotti, segno che la direzione dei consumi, anche per il fuori casa, prende sempre più a strada del salutare: “Un progetto […] che sarà supportato da una importante campagna di comunicazione sulle più importanti riviste trade di settore, senza tralasciare, in questo caso parlando al consumatore, attività a supporto sui principali canali social. Materiali di comunicazione che non mancheranno anche all’interno dei bar”.

 

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: