Home Scuola & Formazione Università Iulm e La Scuola de La Cucina Italiana: a gennaio il...

Università Iulm e La Scuola de La Cucina Italiana: a gennaio il master in nutrizione e cucina

0
iulm

L’Università Iulm insieme alle neo nata Iulm Food Academy e a La Scuola de La Cucina Italiana hanno lanciato a Milano un master in nutrizione e cucina che coniuga la Scienza dell’Alimentazione con le più innovative tecniche di preparazione degli alimenti, sotto la direzione del prof. Nicola Sorrentino.

Il Master si rivolge a quelle figure professionali che operano nei settori della Ristorazione, del Wellness e a dietisti, dietologi, biologi nutrizionisti e a persone che, semplicemente vogliono, portare in tavola un’alimentazione sana e al contempo gustosa.
Il percorso didattico prenderà il via a gennaio 2019 e avrà una durata di tre mesi.
Il principale obiettivo è quello di fornire gli strumenti necessari per portare in tavola la tradizione mediterranea tramite una conoscenza di tutte le proprietà degli alimenti, delle loro caratteristiche e del modo giusto di combinarli. Gli studenti saranno seguiti dai cuochi della Scuola de La Cucina italiana assistiti da nutrizionisti.

Ho sempre sostenuto che una dieta sana deve garantire all’organismo tutti i nutrienti di cui necessita e il ‘modello’ alimentare che, nel corso degli anni, si è venuto a delineare come il più appropriato in termini di rischio e prevenzione delle malattie in generale è la famosa dieta Mediterranea” ha dichiarato il direttore scientifico del master, Sorrentino.
“Siamo molto felici di questa partnership con l’Università IULM e IULM Food Academy che segna un ulteriore importante passo nello sviluppo della nostra prestigiosa scuola creando un Master che unisce teoria e pratica dell’alimentazione sana. Le sessioni che si svolgeranno nelle nostre cucine avranno l’obiettivo di coniugare una conoscenza approfondita dei valori e delle tecniche legati alla cucina italiana con una attenta considerazione degli elementi nutrizionali” dichiara il Direttore de La Scuola de La Cucina Italiana, Giorgio Garau.

Tra i contenuti didattici del programma: Storia, cultura e proprietà degli alimenti; Processi di trasformazione e preparazione degli alimenti; Microbiologia e igiene degli alimenti; Tecniche di cottura; Legislazione agroalimentare; Dieta Mediterranea e tutela del “Made in Italy”; Cibo e salute; Sistema digestivo; Suggerimenti alimentari mirati a varie situazioni; Psiche e cibo: Nozioni dei disturbi del comportamento alimentare.

Per maggiori informazioni clicca qui

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here