Home Eventi Torna da Ditta Artigianale il brunch stellato firmato dallo chef Marco Stabile

Torna da Ditta Artigianale il brunch stellato firmato dallo chef Marco Stabile

Torna da Ditta Artigianale il brunch stellato firmato dallo chef Marco Stabile

Dalla “crème brûlé” di pappa al pomodoro, al faraona-cake, fino all’uovo toscano benedetto e all’insalata con anguria, burrata e olio di caffè: sono solo alcuni dei nuovi piatti del secondo appuntamento con il “bLunch Artigianale” l’iniziativa di Ditta Artigianale, linea di caffetterie specialty, ristorante e gin bar guidata dal coffee lover Francesco Sanapo, in collaborazione con lo chef stellato Marco Stabile.

Oggi sabato 13 e domenica 14 giugno a Firenze in via dello Sprone 5r, dalla 12 alle 16 sarà possibile degustare i nuovi piatti pensati ad hoc dallo chef del ristorante Ora d’Aria, che ogni weekend fino al 28 giugno proporrà un menu diverso intrecciando la proposta internazionale del brunch con l’alta cucina italiana e materie prime del territorio.

Torna da Ditta Artigianale il brunch stellato firmato dallo chef Marco StabileSi tratta di una collaborazione tra eccellenze fiorentine per dare un segnale di speranza post Covid-19 e invitare i fiorentini a tornare a vivere il centro storico. Una sinergia che prende vita dalla volontà delle due realtà di fare squadra in un periodo così delicato per il mondo della ristorazione e offrire una proposta originale per riscoprire la voglia di uscire, con responsabilità, e stare insieme davanti a del buon cibo.

Ad esaltare la proposta gastronomica una linea di brunch cocktail firmati da Julian Biondi, noto esperto di mixology e bartender fiorentino seguitissimo sulla rete sulla pagina “Momenti Culturali”.

Il menu pensato per sabato 13 e domenica 14 giugno prevede per iniziare l’“Uovo toscano benedetto”, versione rivisitata in chiave locale dell’uovo alla Benedict, ovvero pane toscano arrostito con sugo di arrosto, ragù di finocchiona, uovo pochè e crema di pecorino al lime. A seguire un’insalata con pomodorini, anguria, burrata di Andria e olio di caffè. Come primo piatto “Non chiamatemi pappa” crème brûlé di pappa al pomodoro, cuore di basilico, caramellato con sale di Maldon, seguito da “Faraona-cake con salsa di scalogno e aceto balsamico”, un crab cake che sostituisce il granchio con la faraona, servito su insalata al balsamico e salsa di scalogno e balsamico. Per chiudere in dolcezza “La galetta di albicocche, pesche e amaretti con gelato alla vaniglia”.

Torna da Ditta Artigianale il brunch stellato firmato dallo chef Marco StabileCosto per il Blunch Artigianale: €30 a testa

Prenotazioni allo 055 045 7163 e [email protected]

Marco Stabile, toscano classe 1973, esordisce, accanto a Guido Sabatini; fondamentale è l’insegnamento del suo maestro, Gaetano Trovato. Tra le esperienze significative l’apertura de L’Osteria di Passignano della famiglia Antinori, la lunga permanenza da Arnolfo e quella presso Il cavaliere del Castello di Gabbiano dell’azienda enologica Beringer Blass. Al termine di questo percorso, che lo ha portato ad affinare le tecniche e coltivare il talento, Stabile è arrivato al progetto Ora d’Aria dove ha finalmente potuto esprimere al meglio la sua personalità, il suo spirito curioso, cosmopolita ed innovativo forte, però, di una radicata tradizione che è cultura, famiglia, territorio e che ha il coraggio di rivelarsi nella magia di quei sapori che rimandano all’infanzia ma carichi di una straordinaria contemporaneità. Con Ora d’Aria nel 2009, lo chef fa ingresso nella prestigiosa associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe. Da allora tanti sono i riconoscimenti che lo chef può vantare che premiano la curiosità e la capacità di Marco Stabile di vedere lontano e di anticipare le tendenze; esempio è l’avvicinamento al mondo della birra che gli ha dato modo di confrontarsi con un prodotto versatile, dalle molte identità, indagando un’innovativa prospettiva di cucina. L’impegno è stato tale da portare il ristorante Ora d’Aria ad essere premiato per la Carta delle birre, dalla Guida ai ristoranti dell’Espresso, e per la migliore cucina con la birra da Identità Golose. Alle fine del 2011 arriva il riconoscimento più ambito: la prima stella Michelin.
Francesco Sanapo è riuscito a unire il proprio lavoro a una maniacale passione per il caffè. Nei numerosi viaggi nei paesi d’origine del caffè, va alla ricerca delle materie prime più esclusive ed etiche, creando un contatto diretto con ogni singolo produttore, basato sulla fiducia e il rispetto reciproco. Nel 2013 è iniziata l’avventura di Ditta Artigianale che nasce per dare risalto alla qualità dell’artigianalità italiana, applicata al mondo del caffè. I caffè sono disponibili per l’acquisto nei punti vendita di Firenze (via dei Neri 32/r e in via dello Sprone 5/r) e su www.dittaartigianale.it
Ditta Artigianale è la prima linea di caffetterie specialty (dedicate a caffè di particolare pregio gustativo) italiana, diretta dal pluripremiato campione baristi Francesco Sanapo, che sceglie le migliori miscele e monorigine nei paesi di produzione, direttamente dalle farm. È anche microtorrefazione, e i caffè, tostati e serviti freschi, sono disponibili per l’acquisto anche su www.dittaartigianale.it.
Ditta Artigianale è aperto tutti i giorni dal lunedì alla domenica, dalle 8 alle 24. Per informazioni e prenotazioni: 055 045 7163.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: