Home Eventi & Fiere Premi & Riconoscimenti Top Italian Restaurants: la cucina italiana nel mondo premiata da Gambero Rosso

Top Italian Restaurants: la cucina italiana nel mondo premiata da Gambero Rosso

Top Italian Restaurants 2020

Il Ristorante – Luca Fantin” a Tokyo presente nella Bulgari Ginza Tower è la migliore esperienza di cucina italiana nel mondo e vince il premio di Ristorante dell’Anno.

Luca Fantin

Si chiama Top Italian Restaurants di Gambero Rosso ed è la guida che delinea la geografia mondiale dei nostri chef all’estero giunta al suo terzo anno. Nell’edizione 2020 vengono segnalati 600 locali selezionati tra ristoranti, trattorie, pizzerie e wine bar dislocati in più di 80 città nei 5 continenti.

Chef dell’Anno è Emanuele Pollini di “Ovo by Carlo Cracco” di Mosca.

Chef Emanuele Pollini

 

Gli altri Top Italian Restaurants: Tèrra a Copenaghen, dei giovani Valerio Serino e Lucia De Luca, è il Ristorante Emergente.

Tèrra

La Pizzeria dell’Anno è “Futura” a Berlino, progetto del pizzaiolo Alessandro Leonardi e del cantante dei Planet Funk Alex Uhlmann.

Futura

Per il premio L’Apertura dell’Anno ci si sposta a Chelsea, New York, con “Feroce” il nuovo ristorante di Francesco Panella.

Feroce

 

“Mancini” a Stoccolma, attivo dal 1978, si aggiudica il premio Guardiano della Tradizione per la particolare attenzione al rispetto e alla qualità della materia prima.

Mancini

La Carta dei vini dell’Anno è quella di “Giando” a Hong Kong, la profondissima cantina di Gianni Caprioli ed Emanuele Berselli, chef e sommelier.

Giando – Gianni Caprioli ed Emanuele Berselli

Il Ristorante – Luca Fantin” a Tokyo, da 10 anni modello di serietà e cucina d’autore nella Bulgari Ginza Tower, per il Gambero Rosso è la migliore esperienza di cucina italiana nel mondo e vince il premio di Ristorante dell’Anno. Il rating utilizzato è il classico range da uno a un massimo di tre punti.

 

I ristoranti premiati con le Tre Forchette di quest’edizione sono 25, i Tre Gamberi, ovvero i migliori bistrot e trattorie, 15, come le pizzerie d’eccellenza con i Tre Spicchi, mentre le Tre Bottiglie per le imperdibili carte dei vini sono 20.

Le città più premiate: Parigi, New York, Tokyo e Copenaghen.

La guida, curata dal giornalista Lorenzo Ruggeri, è consultabile all’indirizzo www.gamberorosso.it/restaurants.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: