Home Aceto, glasse e sali “Suggestioni Balsamiche”: il nuovo ricettario di Acetaia Malpighi con i foodblogger

“Suggestioni Balsamiche”: il nuovo ricettario di Acetaia Malpighi con i foodblogger

0

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento.

Acetaia Malpighi insieme a Tradizione&Innovazione per un nuovo ricettario: tra le due realtà – l’azienda modenese che dal 1850 produce il vero Aceto Balsamico Tradizionale di Modena – e i food blogger di Tradizione&Innovazione che amano dichiararsi “sei non professionisti appassionati di cibo, vino e materie prime alimentari” – il filo rosso di un “destino” comune: la voglia di condividere il piacere di mangiare e bere bene, in un momento in cui, mai come ora, c’è bisogno di ritrovare il senso di appartenenza e di comunità per una passione condivisa. La passione e l’amore per una tradizione, come quella dell’Aceto Balsamico, che si sposa all’innovazione in cucina grazie all’estro di sei persone che amano cucinare ricette rivisitate avvalendosi di tecniche innovative, proponendo nuovi usi e applicazioni dei prodotti Acetaia Malpighi in cucina.

Nasce così il progetto “Suggestioni Balsamiche”: molto più di un ricettario, dunque. Un percorso comune, passo dopo passo, un’esperienza intensa: dieci suggestioni culinarie che introducono nuovi abbinamenti per l’Aceto Balsamico di Modena IGP nelle sue diverse densità, che ne variano l’applicazione e l’utilizzo, con una lieve attenzione rivolta anche ad un prodotto della cucina molecolare: le Perle al Condimento bianco.  

Dall’antipasto al dolce, passando per i primi ed i secondi piatti, dieci ricette che creano nuove suggestioni in cucina: nuovi stimoli e nuove applicazioni di alcuni prodotti della collection Acetaia Malpighi. L’innovazione che va di pari passo con la tradizione, una nuova alchimia di sapori e profumi, che sottolinea la caratteristica principale dei nostri prodotti, tutti a base di mosto d’uva cotto: esaltare e non coprire il gusto di ogni ingrediente. 

Siamo costantemente alla ricerca di nuove ispirazioni, – spiega Massimo Malpighi presidente della storica acetaia modenese – nel prodotto e nelle sue applicazioni: il nostro è un prodotto legato alla tradizione, alla storia ed alla passione di una famiglia, ma quello che possiamo fare è creare innovazione nelle sue derivazioni, dando vita a nuovi accostamenti in cucina. La vera rivoluzione oggi, nel mondo dell’Aceto Balsamico, è quella del gusto. Per questo abbiamo sposato la proposta dei food blogger di Tradizione&Innovazione: da mesi abbiamo lavorato con loro alla ricerca di nuovi abbinamenti, ci siamo divertiti, abbiamo apprezzato la loro professionalità e siamo rimasti stupiti dalle loro originali, ma al tempo stesso deliziose, proposte. Loro hanno colto in pieno il nostro spirito: il gusto, nelle possibili interpretazioni dell’Aceto, si può e si deve innovare”. 

Ciascuno di noi – spiega Matteo Carassaidi Tradizione&Innovazione, ha il proprio ruolo in questa meravigliosa “famiglia”: c’è chi ama cucinare ricette rivisitate avvalendosi di tecniche innovative, chi si occupa della cucina healthy, chi di dolci, c’è una sommelier che ci delizia con i suoi racconti riguardo il vino, chi parla di materie prime alimentari e chi ha creduto nel nostro progetto, mettendo la faccia nei video che spesso pubblichiamo. Tutti i piatti ed i dolci che prepariamo sono frutto della nostra fantasia in cucina, usando anche ingredienti poco comuni ed eccellenze alimentari che cerchiamo di scovare nel nostro Paese. Facciamo del nostro meglio per proporre piatti gradevoli, esteticamente curati e non troppo difficili nell’esecuzione, ma vogliamo anche far conoscere la nostra filosofia e le nostre radici in cucina. In questa costante ricerca ci siamo imbattuti nell’azienda Acetaia Malpighi, una delle ultime vere acetaie esistenti, che segue un procedimento di circa 2 secoli fa per creare un prodotto unico al mondo. Ci siamo conosciuti, ci siamo piaciuti e da questa unione abbiamo deciso di creare qualcosa che potesse abbinare le nostre reciproche passioni: nasce così il ricettario Suggestioni balsamiche”. 

Ecco l’indice delle dieci ricette 

Antipasti
Non solo seppie e piselli 

Pollo, cremoso di broccolo e Aceto Balsamico di Modena IGP 

Primi Piatti
Spaghetti taccole e colatura, nuvola di melograno, Aceto Balsamico di Modena IGP, tartufo 

Spaghetto al pesce San Pietro, salsa di cavolo nero e colatura di alici di Cetara con Perle al Condimento Bianco

Anarchy in the… Carbonara! Gnocchi ripieni, zabaione salato, polvere di pancetta e sfere di Aceto Balsamico di Modena IGP 

Risotto alla melagrana, rapa rossa caramellata al miele e tartufo bianco, Aceto Balsamico di Modena IGP 

Tortelli al nero, scampi e mela verde con Aceto Balsamico di Modena IGP

Secondi

Gallinella di settembre con Aceto Balsamico di Modena IGP

Sogliola nel Golfo d’Autunno con Perle al Condimento Bianco

Dolci
P.A.C. Pera, Aceto Balsamico di Modena IGP e caramello

Clicca qui per scaricare il ricettario “Suggestioni Balsamiche”

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here