Home Birre Stella Artois premiata come Best International Lager ai World Beer Awards 2019
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Stella Artois premiata come Best International Lager ai World Beer Awards 2019

0
stella artois

Stella Artois, la Premium Lager del gruppo AB InBev, si è aggiudicata il prestigioso titolo di Best International Lager ai World Beer Awards 2019, la competizione internazionale che ogni anno seleziona le migliori birre al mondo.

Stella Artois è, infatti, una lager di qualità superiore, ancora oggi prodotta con una selezione di ingredienti di altissima qualità: acqua, malto d’orzo, granoturco, lievito Stella Artois e luppolo Saaz.
Il suo sapore pieno, leggermente amaro con un finale maltato, che la differenzia dalle altre lager premium presenti sul mercato, può essere assaporato grazie a un raffinato rituale di degustazione e all’iconico calice in vetro nella quale è servita.

I World Beer Awards rappresentano uno dei più importanti riconoscimenti internazionali dedicati al settore della birra. Ogni anno, al termine di un processo di degustazione, vengono selezionate e premiate le World’s Best Beer presso i consumatori e i canali trade di tutto il mondo.
I panel di degustazione sono condotti da una giuria internazionale, composta da esperti di birra provenienti da ogni nazione e presieduta da Adrian Tierney-Jones, giornalista e scrittore nonché Beer Writer of the Year 2017.

L’edizione 2019, tenutasi presso la Glaziers Hall di Londra lo scorso 7 agosto, ha assegnato i riconoscimenti sulla base delle categorie Style Winners e Country Winners.

Stella Artois ha ottenuto il massimo riconoscimento in entrambe le categorie, distinguendosi grazie alla sua qualità premium e guadagnando i seguenti premi:

• Best International Lager per la categoria Style Winners 2019
• Best International Lager per il Belgio nella categoria Country Winners 2019.

 

Stella Artois è parte del gruppo AB InBev, dal 2003. La sua storia inizia nel 1366, con la nascita del birrificio di Den Hoorn da cui prende origine la tradizione birraia legata a quella che sarà Stella Artois. Nel 1717 il birrificio viene acquistato da Sebastian Artois (mastro birraio dal 1708) e solo nel 1926 viene lanciata sul mercato come birra natalizia in omaggio alla Stella di Natale (da cui prende il nome).
Il gusto fresco e piacevolmente amaro è ottenuto grazie ad ingredienti di prima qualità come l’omonimo lievito Stella Artois e i luppoli di Saaz. Disponibile in bottiglie da 33 e 66 cl e in lattina da 44 cl, va degustata nel suo calice di vetro, per esaltarne il sapore e rendere unico ogni momento di convivialità.
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here