Home Eventi Sostenibilità e solidarietà: alla Milano Digital Week un focus con SpesaSospesa.org

Sostenibilità e solidarietà: alla Milano Digital Week un focus con SpesaSospesa.org

Alla Milano Digital Week Spesasospesa.org, Regusto e l'On.Gadda hanno discusso di un modello di innovativo di food sharing for charity

In attesa della pubblicazione dell’approfondimento Horeca Focus dedicato a SpesaSospesa.org che verrà pubblicato domani 24 marzo, riportiamo un approfondimento legato alla partecipazione del progetto ad un incontro avvenuto nell’ambito della Milano Digital Week 2021.
Comitato Lab00 Onlus
, promotore del progetto SpesaSospesa.org, ha infatti organizzato un evento online per raccontare come la tecnologia blockchain della piattaforma Regusto – primo market place della sostenibilità – così come anche le opportunità della “normativa anti-spreco”, meglio nota come Legge Gadda, siano state canalizzate per favorire quel sistema innovativo e circolare di solidarietà, economia etica e sostenibilità, che “SpesaSospesa.org” insieme ai suoi partners, ha innescato per rispondere in maniera tangibile alle criticità sociali emerse durante la pandemia.

Dalla possibilità di trasformare lo spreco in risorsa utile per l’uomo e per l’ambiente, nasce “Spesasospesa.org”.

“A Maggio 2020, nel pieno dell’emergenza sanitaria e sociale, una telefonata tra me e Francesco Lasaponara, vice presidente di Comitato Lab00 Onlus, fa nascere in noi l’idea che dovevamo fare qualcosa di concreto per aiutare chi si stava trovando in difficoltà” racconta Davide Devenuto, presidente di Comitato Lab00 Onlus, “Da quel giorno, ad oggi, abbiamo raggiunto importanti traguardi in termini di aiuti distribuiti. Sono oltre 283.000 kg i beni transati in piattaforma, donati a chi in difficoltà, su indicazioni dei comuni aderenti al progetto (ad oggi sono 12 i comuni: Milano, Perugia, Napoli, Alessandria, Catanzaro, Afragola, Città di Castello, Magione, Granarolo, Unione Montana Parma Est, Molfetta, Gioia del Colle)” continua Devenuto “Grazie ai nostri partner e agli enti beneficiari sono stati ridistribuiti su tutto il territorio nazionale un equivalente di oltre 500.000 pasti.”

Un argomento di grande attualità affrontato con i protagonisti più illustri.

A moderare l’incontro – disponibile da oggi integralmente sulla pagina Facebook di @spesasospesa – il Direttore di ASSOBENEFIT, Prof Raul Caruso, che ha posto l’accento su come la Responsabilità Sociale D’impresa nell’atto del “donare”, sia un’azione che “conviene” alle aziende attraverso agevolazioni fiscali, ma che “fa bene anche all’ambiente.
“ Dobbiamo adoperarci per sostenere un cambiamento delle aziende verso un nuovo modello di sviluppo economico sostenibile”
– ha affermato il Prof. Caruso spiegando come AssoBenefit si orienti proprio verso questo sostegno alle Società Benefit.
Grande attenzione per l’intervento dell’On. Maria Chiara Gadda, che ha spiegato i cardini della legge, i principi ispiratori e l’evoluzione della stessa normativa, le cui finalità restano oggi più che mai quelle di favorire il recupero e la donazione dei prodotti invenduti a fini di solidarietà sociale, contribuire alla riduzione degli impatti negativi sull’ambiente, dei rifiuti e degli sprechi delle risorse.
“Il momento storico che stiamo attraversando, ci pone un dato importante: siamo di fronte ad un aumento della povertà – ha spiegato l’on. Gadda – e non possiamo non intervenire ” – “Chi riceve l’eccedenza donata non riceve uno scarto e neanche un rifiuto. Ma i donatori devono essere messi nelle condizioni di poter donare”.

Cuore tecnologico del progetto SpesaSospesa.org, nonchè anello di congiunzione tra innovazione e solidarietà è la piattaforma Regusto, un modello di food sharing for charity all’avanguardia a livello europeo, secondo le logiche di sviluppo e promozione di un sistema economico circolare.
“Quando la tecnologia sposa progetti virtuosi, non può che generare impatti positivi a livello sociale ed ambientale e siamo molto orgogliosi di essere partner di SpesaSospesa.org portando il nostro contributo nel progetto.” – afferma Marco Raspati CEO di Regusto. “La nostra piattaforma ottimizza i processi di donazione e di vendita di prodotti alimentari e non e la tecnologia blockchain garantisce assoluta tracciabilità e trasparenza in tutte le transazioni e neiflussi economici generati. – Siamo in grado di ricavare automaticamente gli indici di impatto ambientale prodotti dal recupero delle eccedenze alimentari e non – prosegue Marco Raspati “ Oggi possiamo calcolare quanta C02 è stata risparmiata, – nel caso di SpesaSospesa.org il valore è pari a 85.000 kg, ma stiamo per rilasciare nuovi indici d’impatto ambientale che forniranno alle aziende un’ulteriore dato in termini di responsabilità sociale d’impresa e di sostenibilità”


A partecipare all’incontro anche gli anelli principali di questa catena di solidarietà: Chi Dona e Chi Riceve. A raccontare la propria esperienza all’interno del progetto SpesaSospesa.org, Alessandro Squeri ­ Ceo di Steriltom e Presidente Giovani imprenditori di Federalimentare, oltre a Marina Vecchio ­ Responsabile di Sorgenia per SpesaSospesa.org.
Sorgenia, azienda main partner del progetto, ha sposato da subito l’iniziativa sensibilizzando 17.000 tra clienti e dipendenti: solo negli ultimi sei mesi ha raccolto oltre 150mila euro e oggi vuole mettere al servizio dei comuni che hanno aderito le proprie competenze per realizzare Comunità Energetiche Rinnovabili, modelli virtuosi per produrre energia rinnovabile e condividerla, combattendo così anche la povertà energetica.
A prendere la parola anche Paolo Ferrara ­ Direttore di Terre des Hommes che ha portato la testimonianza dei progetti realizzati su Milano grazie alle donazioni ricevute da SpesaSospesa.org.

La sinergia concreta, innovativa e sostenibile che TERRE DES HOMMES, COMITATO LAB00 ONLUS e REGUSTO hanno messo in campo attraverso il progetto SPESASOSPESA.ORG, è stata recentemente premiata dalla OTB Foundation di Renzo Rosso attraverso l’assegnazione del bando “BRAVE ACTIONS FOR A BETTER WORLD” 2020, vinto su oltre 700 progetti partecipanti.

La missione di SpesaSospesa.org, iniziativa ideata e promossa dal Comitato Lab00 Onlus (https://www.lab00.org), è di fornire un aiuto concreto alle persone con fragilità economica attraverso l’ottimizzazione dei fondi raccolti e la riduzione dello spreco alimentare. Attraverso Regusto le imprese, le catene di distribuzione e i produttori locali possono sia donare i prodotti in eccedenza o in scadenza, sia vendere i propri prodotti a prezzi “sociali”, contribuendo così alla lotta allo spreco alimentare e innescare un sistema di economia circolare sostenibile.
Fondatori del progetto:
• Comitato Lab00, Regusto (brand di Recuperiamo srl), Synesthesia srl, FoodChain Spa
Partner ufficiali:
• Main partner – Sorgenia,
• Charity Partner – Terre des Hommes e Banco Alimentare della Lombardia
• Partner –C&A, Serfin – Hexa Credit Care, La Lucente S.p.A, Network Contacts
• Technical Partner – Nexo Corporation, Nexma, Rekordata, Grafiche Paciotti, Quadrans Foundation, Colonni&Partners, Abruzzo Distribuzione, CharityStars, CRIBIS società del Gruppo CRIF, Impact Hub, Spacchetti Studio Legale (Supporto tecnologico e legale alla campagna), Efficert, Arena Flegrea
Supporter :
Cisco, Legambiente, Italian Global Solution, Slow Food Italia, UGO, Unione Nazionale Consumatori, Associazione Legali Italiani, ALI Autonomie Locali Italiane, ANCI Umbria, Associazione Restiamo Assieme, Associazione Vitambiente, Cetri-Tires, VisItalyMaps. Igles Corelli, Ludovica Principato, Enrico Fontana, Luigi Gabriele, Ronnie Kessel – Gruppo Kessel

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: