Home Eventi Renato Bosco tra i protagonisti di Taste e Fuori di Taste
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Renato Bosco tra i protagonisti di Taste e Fuori di Taste

0
Renato Bosco

Renato Bosco, noto pizza-ricercatore veneto, che quest’anno ha inaugurato un nuovo locale Saporè a Prato, è tra i protagonisti di Taste in programma come ogni anno alla Stazione Leopolda di Firenze (9 – 11 marzo).
Bosco sarà presente durante tutta la manifestazione con il proprio stand (Sezione: Taste Tour – Stand D/36), dove proporrà degustazioni tematiche e presenterà i suoi prodotti, in tema con il focus principale dell’edizione di Taste: Pianeta di Pane.
Oltre ad un assaggio di pizza contemporanea firmata Renato Bosco sono presenti allo stand anche diversi tipi ti pane e pandoro, quali:

  • Pane con PastaMadreViva – con farina di tipo 1 e integrale
  • Pane con PastaMadreViva – alla Frutta
  • Pandoro Classico
  • PandorZero
  • Pandoro al Caffè
  • Pandoro al Pistacchio
  • Pandoro Cacio e Pepe
  • Pandoro all’Amarone

Il pandoro, in tutte le sue più originali declinazioni, merita una menzione speciale. Renato Bosco, da vero artista del dolce veronese più tipico, per il quale ha ricevuto diversi riconoscimenti, porta a Taste una collection di pandori caratterizzati dal colore, sia nel packaging che nelle farciture. Soffici e delicati al tatto e intensi e avvolgenti nel gusto, i pandori di Renato Bosco sono puro piacere per il palato quanto per gli occhi, grazie anche alla varietà delle diverse cromie.

I visitatori della manifestazione, ogni giorno alle 16.00 possono recarsi allo stand per “Pane e Cioccolato: la merenda della nonna 3.0”, appuntamento in collaborazione con Guido Castagna, pluripremiato maitre chocolatier famoso per il suo Metodo Naturale, che parte dalla selezione delle migliori fave di cacao al mondo. La degustazione continua poi alle 16.30 presso lo stand di Guido Castagna (Taste Tour – Stand D/96).
Chi non ha dolci ricordi legati al momento della merenda con pane e cioccolato nella propria infanzia? Renato Bosco reinterpreta in esclusiva per Taste un grande classico della tradizione italiana, con un pane che si sposa perfettamente con la tavoletta di cioccolato al gianduia dell’artigiano del cioccolato Guido Castagna, esaltandone il gusto. L’appuntamento si preannuncia semplicemente irresistibile!

Chi desidera sperimentare la pizza contemporanea di Renato Bosco in tutte le sue forme può approfittare dell’evento in calendario a FuoriDiTaste, il programma off del salone che ogni anno richiama un vasto pubblico di esperti e food lovers.
La sera di sabato 9 marzo nel nuovo locale di Prato verrà infatti proposto uno speciale menù degustazione dal titolo La pizza di Bosco: Verona-Prato Andata/Ritorno con MozzarelladiPane®, PizzaDoppioCrunch®, AriadiPane® e la Pizza Tonda e un Dolce del Viaggio. Tutte le pizze sono rigorosamente farcite con prodotti locali, in un viaggio gastronomico tra gli impasti che hanno reso famoso Renato Bosco e le eccellenze del territorio.


Questi gli appuntamenti:

  • Da sabato 9 a lunedì 11 marzo
    Sezione: Taste Tour – Stand D/36 STAZIONE LEOPOLDA – Pitti Taste (Firenze)
  • Sabato 9 marzo (19.30 e 21.30) – La Pizza di Bosco: Verona-Prato Andata/Ritorno – Saporè Prato – Viale della Repubblica 209/211/213, Prato (info 0574/966178).

 

Renato Bosco è Ambasciatore della cucina italiana nel mondo. Più di trent’anni di esperienza nel mondo dei lievitati gli conferisce un certo tocco e una speciale sensibilità per gli impasti.
Le sperimentazioni negli impasti e nelle lievitazioni sono continue: si cambiano dosi, ingredienti e combinazioni; si modulano tempi, temperature, valutando anche le condizioni ambientali.  Lo spirito di ricerca è quello che negli anni lo ha spinto a confrontarsi con tutti i settori che ruotano attorno ai lievitati e ad approfondire le molteplici tematiche relative alla panificazione e alla pasticceria. Quello che Renato cerca sono nuove consistenze, nuove strutture; portare l’innovazione nel mondo della pizza diventa la sua mission. La sua pizza si veste di mille abiti sorprendenti e colorati, in linea con la sua istrionica personalità. Alla ricerca sugli impasti Renato Bosco non dimentica mai di affiancare un’attenzione meticolosa alle materie prime che non solo vengono scelte tra le eccellenze italiane, ma seguono sempre la stagionalità, per dare al consumatore l’opportunità di alimentarsi secondo i ritmi della natura.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here