Home Eventi & Fiere Articoli Eventi Ponti al Cibus di Parma: tutte le novità dal leader dell’Aceto di...

Ponti al Cibus di Parma: tutte le novità dal leader dell’Aceto di Mele

ponti

Ponti è il leader storico dell’Aceto di Vino ed è stato il motore indiscusso del successo dell’Aceto Balsamico nel mondo: ora la scommessa di Ponti per il 2018 è l’Aceto di Mele. Ed è su questa categoria di prodotto – di cui è leader con oltre il 40% di quote mercato – che la storica azienda punta in particolare i riflettori della sua partecipazione al Cibus, il 19° Salone Internazionale dell’Alimentazione in programma dal 7 al 10 maggio nel quartiere fieristico di Parma, padiglione 05 – stand E 046.
Da quasi 150 anni Ponti fa del gusto la sua mission, con un lavoro di continua ricerca, applicata all’evoluzione delle abitudini e preferenze dei consumatori. Questo impegno si concretizza in prodotti che creano vere e proprie tendenze, ma sempre fortemente ancorati al valore della più autentica tradizione italiana.
Ponti crede a tal punto nella categoria, da aver creato una vera e propria gamma dedicata all’Aceto di Mele, che ha già ottenuto importanti riconoscimenti – l’Aceto di Mele 100% italiane Ponti è stato infatti eletto prodotto dell’anno 2018 – e che verrà ulteriormente implementata con nuove referenze. Tra le ultime novità, evidenziamo l’Aceto di Mele Non Filtrato, l’Aceto di Mele aromatizzato con Miele Ambrosoli e l’Aceto di Mele 100% Italiane Spray.
Le glasse gastronomiche – un’altra categoria che Ponti ha contribuito enormemente a sviluppare nelle abitudini dei consumatori – si presenteranno al Cibus con un importante ampliamento di gamma. Rispondendo alle tendenze di gusto più attuali, sono in arrivo tre nuove glasse Hot&Spicy: Glassa alla Curcuma, Glassa al Peperoncino e Glassa allo Zenzero. La Glassa alla Curcuma è stata selezionata fra i prodotti che verranno esposti all’interno del Cibus Innovation Corner.
Nell’area delle conserve di verdure, l’azienda propone al Cibus la nuova linea “Semplicemente Ponti”: carciofi a spicchi, pomodori essiccati, peperoni e funghi grigliati, tutti sottolio, senza glutine e prodotti in Italia. Ponti accentua ulteriormente il suo legame con la semplicità delle ricette della tradizione nostrana, integrando la sua matrice agricola con l’expertise accumulata in oltre 150 anni di attività nell’alimentare e la cura proveniente dalla sua natura di azienda di famiglia.
Operatori professionali italiani e internazionali potranno scoprire al Cibus di Parma l’intera gamma dell’azienda, che include oltre 200 prodotti, con linee dedicate in esclusiva anche ai mercati stranieri, dove l’Azienda – che già oggi fattura all’estero il 25% del suo fatturato – intende crescere ulteriormente in futuro.

Ponti dal 1887
Portare sulle tavole di tutto il mondo prodotti alimentari che uniscono la grande tradizione italiana del buon cibo con la ricerca di gusti innovativi, ai massimi standard di qualità. È la missione di Ponti, leader riconosciuto a livello internazionale nella produzione di aceti, sottaceti e sottoli, condimenti e sughi pronti. La storia della Ponti SpA è la storia di una famiglia che dal 1867 e da cinque generazioni si dedica con passione alla cultura del gusto, con un impegno totale verso la qualità, coniugando la genuinità della natura con la tecnologia più avanzata nei processi produttivi.
Oggi il Gruppo Ponti dispone di sei unità produttive in Italia, all’insegna dell’innovazione. Tecnologia e automazione sono messe al servizio della qualità: dai robot antropomorfi che gestiscono carico e scarico dei pallets, ai raggi X che controllano il contenuto di ogni vasetto, fino a navette-trenino automatiche che movimentano i pallets di prodotto finito.
Il Sistema Qualità Ponti copre tutti gli stabilimenti del Gruppo ed è convalidato da sette diverse certificazioni internazionali.
Tra le aziende famigliari italiane più antiche, Ponti ha celebrato nel 2017 il 150° anniversario dalla sua fondazione. Una recente ricerca sull’albero genealogico ha fatto risalire al 1787 l’attività della famiglia nel settore dell’aceto.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: