Home Eventi & Fiere Pellegrini S.p.A. protagonista a Modena Champagne Experience 2018

Pellegrini S.p.A. protagonista a Modena Champagne Experience 2018

0
Pellegrini - Modena Champagne Experience

Pellegrini S.p.A., distributore italiano di vini e distillati di alta qualità, partecipa anche quest’anno a Modena Champagne Experience, il più grande evento italiano dedicato esclusivamente al mondo dello Champagne organizzato dal Club Excellence, associazione che riunisce 13 tra i più importanti importatori e distributori di vini d’eccellenza, tra cui anche Pellegrini S.p.A.

Per l’occasione verranno presentati Champagne Guiborat e Champagne Rémi Leroy, due importanti nuovi ingressi che portano l’azienda di distribuzione di Cisano Bergamasco a coprire completamente tutte le regioni di produzione dello Champagne.

Oltre ai due nuovi ingressi, durante la manifestazione modenese saranno disponibili per le degustazioni anche Champagne Jacquesson, Champagne Agrapart & Fils, Champagne Francis Orban e Champagne R. Pouillon & Fils, presenti in catalogo Pellegrini già da tempo.

Questa seconda edizione di Modena Champagne Experience vedrà dedicati diversi momenti a specifiche masterclass sulla conoscenza degli Champagnes di eccellenza, delle annate, delle tipologie e dei territori di produzione specifici, tenute da ottimi relatori. Un evento fortemente didattico che offre esperienze uniche e di alto livello sia culturale che sensoriale”, racconta Pietro Pellegrini, presidente di Pellegrini S.p.A.

Gli Champagne dell’azienda Guiborat, i cui vigneti sono situati nel cuore della Côte des Blancs, sono riconosciuti come vini puri, in forte ascesa e in grado di esprimere alla perfezione i migliori Grand Cru del terroir. Attraverso l’eccellenza e seguendo una linea sottile che unisce il passato a nuove idee originali, Guiborat sfida la tradizione consolidata, in una zona di produzione, la Champagne, che dal punto di vista commerciale è stata stabile per un lungo periodo con le grandi aziende a condurre le regole del mercato.

I vigneti di Rémi Leroy, la cui maturità delle uve consente dosaggi molto bassi e lontani dagli standard champenois, si trovano, invece, nella Côte des Bar (Aube). L’obiettivo del lavoro in vigna durante l’anno è semplice: arrivare al momento della raccolta con basse rese in volume per cogliere uve mature, sane, concentrate in precursori di aromi e ricche in sostanze minerali. Tutta la cura in vigna e le attenzioni in cantina portano all’ottenimento di vini con un grande potenziale di invecchiamento.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here