Home Tecnologia MyCIA: la rivoluzione 4.0 per la ristorazione

MyCIA: la rivoluzione 4.0 per la ristorazione

0

MyCIA è un’app pensata per aiutare quanti vogliono mangiare fuori casa scegliendo un locale che rispetti i propri gusti e le proprie esigenze.
Infatti, la ricerca della piattaforma parte dall’inserimento delle proprie preferenze alimentari; in fase di registrazione viene compilata una Carta di Identità Alimentare, così da poter ordinare locali e menù in base ai gusti personali espressi e visualizzare le valutazioni di altri utenti con uno stile alimentare simile.

MyCIA, App scaricabile gratuitamente su AppleStore e GooglePlay e di fatto primo Personal Food Advisor, è un progetto tutto italiano ideato dall’imprenditore Pietro Ruffoni, CEO HealthyFood, che si propone quindi come un marketplace food-tech pensato per mettere in contatto ristoratori attenti alle esigenze alimentari dei propri clienti con una platea di consumatori crescente. Le potenzialità di questo strumento che si propone di rivoluzionare il mondo della ristorazione avviando una nuova era 2.0 all’insegna dell’ innovazione, sono state percepite fin da subito anche dagli addetti ai lavori, tanto che il network di ristoranti che finora hanno aderito al progetto partito da grandi città come Milano, Venezia, Firenze, Roma, Napoli e Torino, è in crescita esponenziale.
Oltre che per gli utenti Mycia rappresenta infatti un’opportunità anche per i ristoratori; accedendo alla piattaforma da questo link https://www.cartaidentitalimentare.com/ristoratori-mycia/ in maniera gratuita, si possono esplorare una serie di funzionalità inedite che consentono di far emergere il valore della propria cucina e i piatti più iconici di ogni locale.

I ristoratori più sensibili e al passo con i tempi che definirei 4.0 – spiega Ruffoni, CEO HealthyFood – hanno capito subito le potenzialità del nostro progetto e realizzato che i tradizionali strumenti di marketing e comunicazione non bastano più. Per farsi trovare pronti da una clientela sempre più attenta alle proprie esigenze alimentari basta accreditarsi nel posto giusto, come MyCIA, piazza virtuale in cui domanda e offerta rispetto al tema dell’alimentazione trasparente possono incrociarsi con grazie soddisfazione di tutti”.
L’iscrizione è gratuita; una volta inseriti i dati del locale si possono aggiungere menù dettagliato con piatti e ingredienti. Ogni ristorante può inoltre comunicare eventuali sconti e promozioni raggiungendo in maniera chirurgica, grazie al matching con le Carte d’Identità Alimentari, gli utenti registrati realmente interessati a quel tipo di proposta.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here