Home Notizie Attualità Mense scolastiche bocciate da un italiano su quattro

Mense scolastiche bocciate da un italiano su quattro

Mense scolastiche

Un’indagine realizzata da Coldiretti/Ixe’ diffusa in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico dimostra che 1 italiano su 4 (26%) ritiene scarsa la qualità delle mense scolastiche italiane.
Un dato esplicato ancora più chiaramente da un altra percentuale: il 71% degli intervistati ritiene che le mense dovrebbero offrire innanzitutto cibi più sani; il 20% dei genitori, inoltre, dichiara che i propri figli non consumano quotidianamente frutta e verdura.
Secondo Coldiretti, la qualità dell’offerta delle mense scolastiche è di grande importanza, poiché essa ha un forte peso sulla vita – e la salute – di soggetti in età evolutiva in un Paese dove circa 1 bambino su 3 ha problemi di peso.
Se questi dati possono sembrare sconfortanti, Coldiretti apre uno spiraglio, dimostrando come, ad esempio, la percentuale di bambini in sovrappeso è diminuita anche grazie a campagne sull’educazione alimentare portate avanti nelle scuole e in famiglia.
È quindi ancora in questa direzione, secondo l’associazione, che bisogna lavorare, potenziando tali iniziative e cercando di privilegiare nei menù delle mense prodotti locali e a Km0 in modo da proporre ai giovani studenti uno stile di alimentazione sano ed equilibrato che scoraggi il consumo di cibo spazzatura e che contribuisca, inoltre, a formare consumatori consapevoli.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: