Home Pasticceria “Match Ball” di Federico Prodon: il dolce per gli Internazionali d’Italia di...
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

“Match Ball” di Federico Prodon: il dolce per gli Internazionali d’Italia di tennis

0
Match Ball - Federico Prodon

Fragole Candonga della Basilicata, limoni Costa d’Amalfi Igp, biscotto per creare il campo da tennis, cioccolato bianco nebulizzato con il compressore al fine di ricreare il tipico effetto della pallina da tennis: nasce così “Match ball”, il dessert d’autore dedicato agli Internazionali d’Italia di tennis in programma a Roma, al Foro Italico, fino al 19 maggio.

A firmare il dolce, che ha forma di pallina da tennis su campo in terra rossa, è il pasticcere Federico Prodon che, nel corso della competizione, preparerà oltre 800 dessert.

Quando si pensa ad un dolce si parte dal gusto, ed in questo caso il gusto Podron l’ha voluto nascondere all’interno di una pallina da tennis con un cuore fatto di cremosa frutta in pezzi.

Broker assicurativo romano che ha fatto della sua passione per la pasticceria una professione, Podron ha due libri all’attivo, “Progetto Crostate” e “Dolci nel Bicchiere” (e un terzo in arrivo per la fine di quest’anno) e innumerevoli partecipazioni a trasmissioni TV.

Match ball è un dolce che racconta il tennis, ma anche l’Italia perché ha scelto di concentrarsi su ingredienti che sono la massima espressione del territorio e della stagione: fragole Candonga della Basilicata e limoni Costa d’Amalfi IGP, per un’esperienza di gusto che unisce l’avvolgente freschezza del cuore cremoso di frutta e la leggerezza della mousse al profumo di limone. A ciò si aggiunge la nota croccante del biscotto che crea il campo da tennis. Al centro la fragola, lavorata con i soli elementi della pectina per mantenere il cuore cremoso, assicurando un “effetto gocciolina” all’apertura. Infine, una glassa color giallo, preparata con cioccolato bianco. Dal disegno a mano libera alla versione definitiva di Match Ball ci sono voluti quasi 30 test.

Dal 12 al 19 maggio Match Ball sarà nella carta del Lea Bistrot, versione easy-chic del temporary restaurant degli Internazionali di Tennis a cura di Massimiliano Mascia, chef due Stelle Michelin del ristorante San Domenico.

5/5 (4)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here