Home Ho.Re.Ca. Pianeta Pizza Marco Quintili omaggia il Pizza Day con la “Casertana”

Marco Quintili omaggia il Pizza Day con la “Casertana”

Il Maestro Pizzaiolo Marco Quintili dedica al Pizza Day una delle sue ultime creazioni: la Casertana, una pizza che esalta i prodotti tipici della Campania

Marco Quintili omaggia il Pizza Day con la “Casertana”

Il 17 gennaio festa di Sant’Antonio patrono dei pizzaioli napoletani si celebra ufficialmente il cibo italiano più amato nel mondo con il “Pizza Day”. Per questa occasione il maestro Marco Quintili, vincitore del Campionato Mondiale di Pizza nel 2015 e recentemente premiato al Festival di Venezia del 2020 come Eccellenza Italiana nel Mondo, ha deciso di dedicare a questa ricorrenza una pizza davvero molto speciale, la Casertana.
Si tratta di una vera bontà aggiunta da poco nel menu delle sue pizzerie che esalta i prodotti tipici della Campania: base provola di Agerola, patate gialle e viola cotte alla brace, papacelle campane e maialino nero casertano allevato allo stato brado.

Un gusto unico quello della pizza di Marco Quintili, che sarà anche ospite della trasmissione Il Caffè degli Artisti su Odeon il prossimo 18 gennaio in prima serata per parlare proprio del Pizza Day. Il maestro ormai è diventato un volto amico della televisione italiana dopo aver vinto il cooking show Il Boss delle Pizze su Alice TV, ma ha recentemente partecipato anche ai programmi tv Mica Pizza e Fichi su La7 e Cuochi e Dintorni sempre su Alice TV.

Ricordiamo che la pizza del maestro Marco Quintili può essere gustata nelle sue tre pizzerie elette 18esima miglior pizzeria al mondo dalla prestigiosa guida 50TopPizza: a Roma nei quartieri di Tor Bella Monaca e Furio Camillo e a Napoli lungo la riviera di Chiaia, mentre nella Capitale è in apertura anche un terzo locale nel quadrante sud.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: