Home Notizie Aziende L’impegno di Inalpi per la salute: welfare aziendale e non solo

L’impegno di Inalpi per la salute: welfare aziendale e non solo

inalpi

Inalpi, nell’ambito delle politiche di welfare dei servizi per la salute rivolto ai dipendenti, ha approvato e attivato il servizio di screening del melanoma.
L’iniziativa è coordinata in collaborazione con l’IRCCS di Candiolo e con la partecipazione di Medici Dermatologi altamente specializzati.
Le visite si stanno svolgendo e si svolgeranno presso l’infermeria dello stabilimento Inalpi di Moretta nei mesi di novembre e dicembre.
Sono inoltre in corso le iniziative di prevenzione del tumore del colon: visite ed eventuale e successivo percorso avviene interamente presso l’Istituto.

L’opera di sensibilizzazione di Inalpi è però continua e va oltre come con l’adesione ai “Sabati della Prevenzione dell’istituto di Candiolo”: l’istituto, infatti, ha avviato specifiche iniziative suddivise per patologia. Durante alcune giornate (sempre il sabato), coloro che intendono aderire, possono presentarsi in Istituto per essere sottoposti a consulenza da parte degli specialisti.

La vicinanza di Inalpi alla campagna di sensibilizzazione e di ricerca portata avanti da tempo dalla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus è inoltre concreta anche in termini di condivisione, ed è questa la ragione per cui l’azienda di Moretta sarà partner, oggi venerdì 29 novembre, presso Nuvola Lavazza, alla terza edizione del Premio Langhe Roero e Monferrato consegnato, quest’anno, a Roberto Benigni. L’evento, a favore della Fondazione, si aprirà con il benvenuto a curo dello chef Federico Zanasi – ristorante Condividere – e proseguirà con una cena curata dallo chef Carlo Cracco – Ristorante Cracco Milano.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: