Home Ho.Re.Ca. Ricette L’edizione 2021 del Nutripiatto Nestlé porta a tavola le ricette regionali a...

L’edizione 2021 del Nutripiatto Nestlé porta a tavola le ricette regionali a misura di bambino

Il ricettario 2021 del Nutripiatto ispirato alle ricette della tradizione italiana punta al coinvolgimento dei bambini nella preparazione dei cibi

L'edizione 2021 del Nutripiatto Nestlé porta a tavola le ricette regionali a misura di bambino

Il nuovo ricettario 2021 del Nutripiatto, ispirato alle ricette della tradizione italiana e scaricabile gratuitamente sul sito www.nutripiatto.nestle.it, punta al coinvolgimento dei bambini nella preparazione dei cibi, proponendo curiosità e cenni storici sulle proposte presentate, affinché la loro conoscenza possa diventare una buon incentivo quotidiano a cucinare e mangiare bene.
Uno studio del Nestlé Research ha dimostrato, infatti, che quando i bambini vengono coinvolti attivamente nella preparazione dei pasti assumono una maggiore quantità di verdure e mangiano in maniera più equilibrata .

“È importante imparare a mangiare le porzioni adeguate, in base alla propria età e al proprio stile di vita – commenta Laura De Gara, Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione dell’Università Campus Bio-Medico di Roma “Allo stesso modo, è importante conoscere e far conoscere – ad adulti e bambini – la storia dei nostri piatti tradizionali, per dare un significato in più al momento del pasto e far comprendere che anche l’alimentazione fa parte della nostra cultura”.

La buona crescita dei bambini è infatti al centro del progetto Nestlé for Healthier Kids, che promuove la corretta nutrizione con l’obiettivo globale di contribuire a far vivere in modo più sano 50 milioni di bambini entro il 2030. Da qui è nato nel 2018 il Nutripiatto, una soluzione concreta per genitori, educatori, nutrizionisti e professionisti della salute, pensato a misura di bambino, per favorire le buone abitudini alimentari. Il progetto, realizzato con il contributo scientifico dell’Università Campus Bio-Medico di Roma e della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS), si focalizza infatti sulla corretta porzionatura degli alimenti nei pasti principali attraverso un piatto “intelligente” sagomato con le varie categorie di nutrienti e su ricette pensate per soddisfare i fabbisogni nutrizionali dei bambini nelle diverse fasce di età e durante tutto l’arco della giornata.

Il nuovo ricettario Nutripiatto nasce per permettere ai bambini di gustare e conoscere alcune ricette della nostra tradizione, rivisitate con porzioni a loro misura, per promuovere uno stile alimentare sano basato sul modello Mediterraneo. Le nuove ricette sono state pensate dal team di ricerca dell’Università Campus Bio-Medico di Roma all’insegna del gusto, di corretti abbinamenti e di un equilibrio nutrizionale che è alla base dei piatti scelti e selezionati.

Ad accompagnare nel Nutri-itinerario il Nutripiatto 2021, Nestlé ha collaborato con alcuni influencer per far raccontare loro, con le loro parole, le ricette regionali che più amano e che hanno scelto di realizzare insieme ai loro bambini.

Marco Bianchi, che ha scelto di preparare le trofie al pesto, afferma: “Per ogni genitore è sempre difficile affrontare il tema dell’educazione alimentare con i propri figli. Per questo ho scelto Nutripiatto, perché è proprio cucinando insieme, giocando e divertendosi, che i bambini imparano le buone abitudini alimentari, scoprono alimenti nuovi e si abituano a costruire pasti perfettamente bilanciati. E da quest’anno, possono anche imparare la storia dei piatti, le ricette regionali, tutta la ricchezza della nostra dieta mediterranea, che, come ripeto sempre, è il fondamento di un’alimentazione equilibrata.”

Maria Sole Racca ha scelto i cannelloni, un piatto rappresentativo di tutto il nostro Paese, perché le ricordano molto la sua infanzia.
Anche Maria Sole, da insegnante di geografia nella scuola primaria, sta completando insieme ai suoi alunni un ricettario regionale con tutti i piatti della tradizione italiana, per conoscere meglio la nostra storia gastronomica e il valore del nostro territorio.
“Ho sempre voluto insegnare a mio figlio l’importanza di nutrirsi in modo adeguato come atto d’amore nei nostri confronti. Preparare da mangiare è sempre stato un nostro rito, un momento intimo e speciale che gli permetteva di conoscere e apprezzare ogni singolo ingrediente.”

Roberta Ascione, per presentare la sua regione, la Campania, ha scelto i Paccheri alla Pescatrice “perché uno dei nonni di Emanuele da sempre pesca per lui il pesce fresco e gli promette di portarlo con sé al più presto. Amo le tradizioni e trasmetterle a mio figlio. Abbiamo così la possibilità di insegnargli come il frutto della pesca di suo nonno si trasforma in un piatto gustoso abbinato anche alla produzione dei buonissimi ortaggi delle nostre coltivazioni agricole.” “Grazie a Nutripiatto” – continua Roberta – “facciamo vedere e capire a Emanuele come si compone un piatto completo, che offre tutti i nutrimenti di cui ha bisogno: pasta, pesce (molto amato dai bambini, perché carnoso) ed ortaggi;  un unico pasto gustoso e semplice, che spero continui a preparare anche  quando sarà più grande.”

Valentina Grispo, per rappresentare la sua regione, ovvero la Sicilia, ha scelto la Pasta alla Normaperché da buona catanese è il primo piatto che ho imparato a cucinare, un piatto semplice che profuma di casa, di estate e tradizione, di salsa di pomodoro che borbotta nei pentoloni, mentre i bambini corrono in giardino a raccogliere le foglie di basilico più belle. Malgrado i tempi siano cambiati e io sia cresciuta, certe ricette mi riportano a quei tempi felici e a quelle tradizioni, le stesse che voglio trasmettere a mia figlia. Per questo cuciniamo spesso assieme le ricette della mia infanzia, scegliamo assieme gli ingredienti, assaggiamo… alla fine la cucina sembra un campo di battaglia ma il suo rapporto sano e gioioso con il cibo è per me il regalo più grande.”

Nel sito www.nutripiatto.nestle.it è possibile richiedere il Nutripiatto, scaricare le guide con le ricette e accedere a consigli utili sul corretto stile di vita, dall’alimentazione all’attività fisica.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: