Home Indagini e Ricerche Le recensioni online influenzano le scelte. Lo studio TripAdvisor
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Le recensioni online influenzano le scelte. Lo studio TripAdvisor

0
TripAdvisor

TripAdvisor, la piattaforma di viaggi più grande al mondo, ha annunciato oggi i risultati di uno studio che rivela quanto le recensioni influenzino significativamente le decisioni di prenotazione. Per lo studio globale, condotto in partnership con Ipsos MORI, sono stati intervistati più di 23.000 utenti di TripAdvisor provenienti da 12 mercati (4.572 dei quali dall’Italia) sull’utilizzo delle recensioni online e sul loro ruolo durante la fase di prenotazione di hotel, ristoranti ed esperienze.

Le recensioni sono affidabili e accurate

Lo studio rivela che la saggezza popolare rimane la ragione per cui gli intervistati visitano TripAdvisor: tra i motivi principali che portano a consultare il sito, gli utenti che hanno partecipato allo studio citano le recensioni descrittive e utili (70%), l’accuratezza dei contenuti (62%) e l’ampia gamma di contenuti di viaggio (62%). Considerando le recensioni di hotel, ristoranti e attrazioni, 4 partecipanti su 5 (85%) dichiarano che le recensioni che leggono su TripAdvisor riflettono accuratamente la loro esperienza e l’86% è d’accordo sul fatto che TripAdvisor li faccia sentire più sicuri nel prendere decisioni di prenotazione.

“Questi risultati mostrano quanto sia importante per i viaggiatori avere a disposizione opinioni reali di persone reali  durante la pianificazione dei loro viaggi” ha dichiarato Becky Foley, Sr. Director, Trust and Safety at TripAdvisor. “Nonostante ci siano migliaia di luoghi online dove trovare informazioni di viaggio, le persone continuano a tornare su TripAdvisor perché qui vengono guidati dalle recensioni e possono pianificare con sicurezza i viaggi più adatti a loro”. 

Le persone credono alle persone

I risultati mostrano che le recensioni dei viaggiatori rimangono una fonte di informazione da consultare: il 72% dei rispondenti legge le recensioni sempre o spesso prima di decidere dove dormire e mangiare o cosa fare in viaggio. La percentuale è ancora più alta quando si tratta di prenotare l’alloggio, con 4 partecipanti su 5 (81%) che sempre o spesso leggono le recensioni prima di prenotare una struttura in cui soggiornare. Quasi 8 utenti di TripAdvisor su 10 (79%) sono più propensi a prenotare un hotel con un punteggio medio più alto quando devono scegliere tra due strutture simili e oltre la metà (52%) è d’accordo nel dire che non prenoterebbe mai un hotel che non ha recensioni.

L’attualità è importante per i viaggiatori 

Durante la ricerca dei loro viaggi, i partecipanti allo studio indicano che quando leggono le recensioni la cosa più importante per loro sono i contenuti attuali. Vogliono sapere che ciò che leggono sia una  prospettiva fresca di un “collega” viaggiatore e, infatti, il 78% si concentra maggiormente sulle recensioni recenti. Gli utenti di TripAdvisor prendono decisioni ragionate: quasi 4 rispondenti su 10 (39%) dichiarano di ignorare i commenti estremi e più della metà (55%) legge molte recensioni su diverse pagine per avere un senso generale dell’opinione delle altre persone. In media, gli utenti di TripAdvisor leggono 9 recensioni prima di decidere quale hotel o ristorante prenotare.

 Perché le persone scrivono recensioni?

I risultati della ricerca enfatizzano il fatto che TripAdvisor non sia un luogo in cui le persone si lamentano: alla domanda su quali siano le motivazioni per scrivere una recensione e condividere le proprie storie su TripAdvisor, la ragione principale citata dall’87% dei rispondenti è che vogliono condividere esperienze positive con altri viaggiatori. Questo dato è ulteriormente supportato dal punteggio medio globale delle strutture su TripAdvisor che nel 2018 è stato di 4.22 su 5.

Foley ha aggiunto: “Grazie al limite minimo di parole necessarie per scrivere una recensione e alle foto dei recensori, i viaggiatori hanno la possibilità di condividere le loro esperienze e i loro racconti con altri viaggiatori, rendendo le nostre recensioni una vera e propria guida durante la fase di pianificazione dei viaggi”.

Metodologia

Il progetto “Il Potere delle Recensioni”  è un sondaggio svolto su 23.292 utenti di TripAdvisor provenienti da 12 mercati (Australia, Cina, Francia, India, Italia, Giappone, Paesi di lingua tedesca, Singapore, Spagna, Taiwan, Regno Unito, Stati Uniti) tra maggio e giugno 2019. Il sondaggio è rivolto agli utenti che hanno visitato il sito negli ultimi 12 mesi. Il campione è composto da utenti di TripAdvisor che hanno accettato di far parte di un panel di sondaggi e che sono stati invitati a partecipare a questa ricerca attraverso un link inviato via email che li ha direzionati a una piattaforma di sondaggi online. Ipsos MORI è stata coinvolta nella creazione del questionario e nell’analisi dei dati. I risultati sono ponderati per rappresentare il profilo di residenza degli utenti di TripAdvisor attraverso i mercati partecipanti.

 

TripAdvisor
TripAdvisor® è la piattaforma di viaggi più grande del mondo*, che aiuta 490 milioni di viaggiatori ogni mese** a rendere ogni viaggio il loro miglior viaggio. I viaggiatori di tutto il mondo utilizzano il sito e l’app di TripAdvisor per consultare oltre 760 milioni di recensioni e opinioni relative a 8.3 milioni di alloggi, ristoranti, esperienze, compagnie aeree e crociere. Durante l’organizzazione del viaggio o durante il viaggio stesso, i viaggiatori visitano TripAdvisor per comparare le tariffe convenienti di hotel, voli e crociere, prenotare attrazioni e tour popolari e riservare un tavolo in ottimi ristoranti. TripAdvisor, il miglior compagno di viaggio, è disponibile in 49 mercati e in 28 lingue.
Le sussidiarie e affiliate di TripAdvisor, Inc. (NASDAQ:TRIP) possiedono e gestiscono un portfolio di siti web e business che include i seguenti media brand di viaggio: www.airfarewatchdog.com, www.bokun.io, www.bookingbuddy.com, www.cruisecritic.com, www.familyvacationcritic.com, www.flipkey.com, www.holidaylettings.co.uk, www.holidaywatchdog.com, www.housetrip.com, www.jetsetter.com, www.niumba.com, www.onetime.com, www.oyster.com, www.seatguru.com, www.smartertravel.com, www.thefork.com (inclusi www.lafourchette.com, www.eltenedor.com e www.restorando.com), www.tingo.com, www.vacationhomerentals.com e www.viator.com. 
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (2)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here