Home Articoli Eventi Sigep Le aziende protagoniste a Sigep Exp – Digital Experience

Le aziende protagoniste a Sigep Exp – Digital Experience

Moltissime le aziende del comparto che hanno scelto Sigep Exp per presentarsi ai clienti e creare occasioni di incontro e business

Le aziende protagoniste a Sigep Exp - Digital Experience

Sigep Exp – The Digital Experience, edizione “fully digital” della manifestazione di Italian Exhibition Group (IEG) dedicata a gelateria, pasticceria e panificazione artigianali e caffè, si terrà dal 15 al 17 marzo e moltissime sono le aziende del comparto che hanno scelto questo spazio virtuale per presentarsi ai clienti e creare occasioni di incontro e business. Eccone alcune:

EVOCA Group presenta le novità dei suoi brand

EVOCA Group, azienda leader nella produzione di macchine professionali per il caffè, parteciperà all’edizione virtuale di Sigep: sulla piattaforma di Sigep Exp, sarà possibile trovare un’area dedicata alle principali novità dell’azienda per i brand Gaggia Milano, Necta, Saeco, Ducale, SGL, Futurmat e Visacrem.

In particolare, Saeco, brand che da sempre soddisfa il gusto del caffè nei diversi stili di vita, proporrà le 3 versioni della nuovissima Royal, modello progettato per rispondere alle esigenze del New Normal, in termini di piccole locazioni e Smart Working. Gaggia, invece, metterà in mostra una proposta professionale completamente rinnovata, sintesi di uno stile tipico degli anni ‘50 e di tecnologie studiate nel pieno rispetto dei valori dell’espresso italiano; tra le altre spiccano La Reale, protagonista indiscussa delle macchine, e La Radiosa, la prima superautomatica del brand.

Tre sono gli eventi live in programma, tramite i quali si potranno scoprire tutte le novità che l’azienda ha presentato nell’ultimo anno.
I brand Gaggia e Saeco illustreranno la loro gamma completa di prodotti per gustare al meglio il piacere del caffè e il marchio Newis le ultime soluzioni digitali volte a migliorare e rendere sicura la user experience con il distributore.

  • Saeco “ Around You.” lunedì 15 marzo, ore 11:00
  • Gaggia Milano “Una lunga storia di Gusto” – martedì 16 marzo, ore 10:00
  • Newis “Evoca and its digital solutions” – mercoledì 17 marzo, ore 11:00

La San Marco a Sigep Exp 2021 con “D.”, la macchina del centenario

All’appello di Sigep Exp 2021 La San Marco risponde presente.
Come azienda crediamo sia importante comunicare al settore che ci siamo e che questi ultimi mesi di grande difficoltà per l’HoReCa sono stati per noi anche incubatore di nuovi e felici progetti, fonte di grande soddisfazione”, dichiara Dante Monastero, Sales & Marketing Director di La San Marco. “Essere presenti, seppur solo in maniera digitale, per noi significa lanciare un messaggio di forza e ottimismo a tutti gli attori del fuoricasa, settore che da un anno a questa parte sta risentendo in maniera molto pesante della crisi pandemica. Aziende, buyer e professionisti hanno costante bisogno di dialogare fra di loro e oggi siamo fortunati di poter ricorrere a mezzi tecnologici che consentono di colmare qualsiasi distanza”.

A Sigep Exp 2021 La San Marco presenterà i frutti di un 2020 di intenso lavoro di ricerca a sviluppo, culminato con il lancio di D., la nuova fuoriserie elettronica dedicata ai primi cent’anni di storia dell’azienda. Gioiello di design a firma di Marco Bonetto, D. è la macchina pensata per i veri cultori del caffè espresso, poiché permette di personalizzare, in modo semplice e intuitivo, i profili di pressione e temperatura di estrazione e monitorare visivamente il risultato durante l’erogazione del caffè. Una macchina divertente e appagante, che regala al barista un’esperienza di lavoro e di guida senza precedenti.

Attraverso il portale “Sigep Exp, digital edition” sarà possibile scoprire le novità di casa La San Marco e prenotare, tramite la funzione Agenda, un appuntamento con uno dei rappresentati dell’azienda. L’accesso all’evento è gratuito previa registrazione. Per maggiori informazioni contattare: [email protected].

RATIONAL presenta la prima serie di webinar dedicati al mondo della pasticceria

A Sige Exp RATIONAL presenterà la nuova serie di webinar dedicati al mondo della pasticceria dolce e salata.
Il nuovo ciclo di incontri digitali vedrà come protagonisti due personalità importanti del panorama della pasticceria: Antonio Stea, National Corporate Chef di Rational e Samuel Zara, titolare del Caffè Commercio di Dolo (Ve).
Insieme dimostreranno le prestazioni di iCombi Pro e iVario per sfornare sfiziosità come fragranti croissant, deliziosi pasticcini, dolci e biscotti, ma anche torte salate, pizzette e salatini. I due chef mostrerano ai partecipanti come ottenere risultati perfetti e professionali, grazie alle potenzialità offerte dalla tecnologia intelligente, dando sfogo alla propria creatività.

Durante le dimostrazioni verranno spiegati i diversi formati e le funzionalità offerte dall’intelligenza artificiale che permettono di organizzare il laboratorio in modo efficiente e ottenere i risultati desiderati in modo ripetibile.

Grazie al format innovativo Sigep 2021 rappresenterà un’occasione di networking, di approfondimenti e di confronto con gli altri esperti del settore e un evento dove esporre al mercato le nuove soluzioni in laboratorio. Il tutto per affrontare le nuove sfide del settore legate a un mercato che cambia repentinamente.

Per partecipare gratuitamente al webinar di pasticceria registrarsi sul sito Sigep e accedere alla vetrina RATIONAL. Per chi non riuscisse a partecipare nei giorni dell’evento, sarà possibile registrarsi ai prossimi webinar direttamente tramite il sito RATIONAL.

Julius Meinl a Sigep 2021: progetti e prodotti nella nuova versione virtuale della fiera

Julius Meinl torna al Sigep raccontando nella sua vetrina virtuale i suoi progetti e prodotti di punta, con un focus speciale sul mondo della pasticceria.

Dal 2021 Julius Meinl ha infatti affidato il ruolo di Ambassador a Isabella Potì, una fra le più giovani e talentuose Pastry Chef del panorama italiano, che ha realizzato per la torrefazione austriaca la nuovissima “Tarte al caffè”: una raffinata creazione di pasticceria a base di Vietnam – Whisky Barrel Aged Arabica, miscela parte del progetto Julius Meinl The Originals, che celebra l’artigianalità e l’origine dei chicchi con una produzione artigianale, sostenibile e di eccellenza in tutti i passaggi, dalla pianta alla tazza.

Il 16 marzo  alle ore 18:00, Isabella Potì sarà protagonista in diretta Instagram insieme a Jacopo Indelicato, Brand Ambassador di Julius Meinl, per raccontare come il caffè può diventare protagonista nella pasticceria e i modi creativi in cui questo ingrediente così versatile può essere interpretato.

Bar Speciale è invece la classica miscela perfetta per l’espresso, scelta dell’Ambassador di Julius Meinl Andreas Acherer, premiato da anni con le prestigiose 3 Torte Gambero Rosso, il quale dichiara: “Il caffè è un ingrediente versatile nella pasticceria e questo mi ha dato modo di sperimentare abbinamenti inconsueti”.

La vetrina virtuale del Sigep 2021 darà inoltre visibilità all’impegno di Julius Meinl verso i coltivatori attraverso il Colombian Heritage Project e agli altri prodotti di punta del brand, 1862 PREMIUM e The Originals. Il Colombian Heritge è un progetto di sostenibilità che nasce con l’obiettivo di supportare i coltivatori colombiani di 50 aziende agricole nella regione di Tolima, migliorandone le competenze e aiutandoli ad ottenere la certificazione UTZ.

La miscela più famosa del brand, Julius Meinl 1862 PREMIUM, 100% Arabica proveniente dalle migliori piantagioni del Brasile e Africa Orientale con certificazione UTZ, rimane la protagonista indiscussa in questa kermesse virtuale; il suo aroma inconfondibile è merito anche di un design eccezionale e una tecnologia d’avanguardia, che permette al barista di macinare al momento e in due secondi solo la quantità di chicchi perfetta per ogni singola tazzina di caffè.

Vienna XVI e Red Door sono invece le due miscele dedicate all’espresso del progetto The Originals. La tostatura media di Vienna XVI rilascia aromi di cioccolato fondente, nocciola e fiori, rendendola la miscela perfetta per gli stimatori del classico espresso. Red Door invece è dedicato agli amanti degli aromi fruttati, perché grazie ad una tostatura più chiara riesce a sprigionare tutti i sentori di agrumi e spezie.

Alla 42° edizione del Sigep, si rinnova l’appuntamento con la tradizione, l’altissima competenza e la qualità di Julius Meinl.

Al Sigep la presentazione ufficiale dell’Accademia del Gelato

L’Associazione Italiana Gelatieri si appresta ad entrare in questo nuovo Sigep in maniera innovativa grazie anche alla recente nascita dellAccademia “Alberto Pica” che avrà l’opportunità di presentarsi ufficialmente con i suoi gelatieri e i suoi tanti appuntamenti. Si comincia proprio dalla Presentazione dell‘Accademia mentre nel pomeriggio del 15 marzo si svolgerà un webinar sul mercato del gelato e il delivery curato dall’Ambasciatore del Gelato Italiano nel mondo, Santo Palumbo.

Martedì 16 sarà invece la volta dell’appuntamento “L’importanza delle materie prime nel gelato artigianale italiano”, a cura dell’Accademia del Gelato Artigianale in collaborazione con Coldiretti. Mentre alle 15 Fabio Pasquarella e Stefano Ferrara, dell’Accademia, presenteranno un webinar sul Gelato a basso contenuto di zuccheri. Si chiude il 17 con una serie di appuntamenti da non perdere.

L’Associazione Italiana Gelatieri incontra virtualmente in mattinato le aziende del settore e a questo incontro partecipa il Presidente Aig Vincenzo Pennestrì con il campione del mondo di gelateria Eugenio Morrone mentre l’evento clou è alle 15 e 30 con il Primo concorso digitale di Gelateria “Le nuove esigenze del gelato – miglior gusto pistacchio base acqua”.
Perché proprio il pistacchio? Perché è il gusto più diffuso e consumato in Italia e nel mondo. La giuria sarà presieduta dal Presidente Aig Vincenzo Pennestrì e sarà formata da Aldo Pasquarella ed Eugenio Morrone, dal giornalista enogastronomico Luca Sessa e dalla foodblogger Elis Rubino.
Gli 8 gelatieri si sfideranno per ottenere il premio del miglior gelato al pistacchio. Alla fine si proclameranno i primi tre classificati che verranno “incoronati” da Flavia Morelli, Group Brand Manager Food & Beverage Sigep.

La Digital Experience di Aibi e Assitol

Le previsioni sulle nuove tendenze di consumo del pane e gli effetti della pandemia sul mondo dell’arte bianca. Questi i temi principali che AIBI, l’Associazione Italiana Bakery Ingredients, affronterà nel corso di Sigep Exp: “Per noi è una “prima volta” tutta in digitale – commenta Giovanni Bizzarri, presidente di AIBIe siamo contenti di esserci perché crediamo in questa grande manifestazione internazionale, anche in un momento così complesso. Invitiamo le aziende a visitare Sigep Exp e a partecipare ai tanti incontri, di analisi e di formazione, che si terranno durante la ‘tre giorni’ dell’evento”.

AIBI, che è partner di AB TECH, la fiera del pane di Sigep, conferma inoltre il suo approccio di filiera, coinvolgendo nella sua attività ASSITOL, l’Associazione italiana dell’industria italiana, all’interno della quale rappresenta una parte importante del mondo panario. A sottolinearlo è Palmino Poli, vicepresidente di AIBI e delegato alla presidenza di ASSITOL per le fiere ed eventi: “Siamo per la collaborazione ad ampio raggio e, anche quest’anno, lavoreremo in sinergia con il mondo dell’arte bianca, a cominciare dai panificatori, e con la stessa Associazione, che rappresenta sia il pane sia gli alimenti che ad esso si accompagnano”.
Nell’edizione digitale, Sigep mantiene infatti tutte le sue potenzialità: nonostante le restrizioni della pandemia, le imprese potranno conoscere i nuovi trend di settore, fare formazione, incontrare i buyers, italiani e stranieri.

In questa ottica, saranno due gli eventi incentrati sul mondo del pane. Martedì 16 marzo, alle 15.30 AIBI e ASSITOL organizzano l’incontro “Dalla pan-demia alla pan-mania: come il Covid ha cambiato la nostra percezione del pane”. In particolare, il dibattito si soffermerà sulle nuove tendenze di consumo del pane, influenzate dalla domanda di salute e sicurezza dei consumatori, approfondendo le nuove opportunità, che il settore è chiamato a intercettare e rilanciare. All’incontro, moderato da Andrea Carrassi, direttore generale di ASSITOL, parteciperanno Giovanni Bizzarri, presidente di AIBI, Palmino Poli, vicepresidente di AIBI, Anna Cane, presidente del Gruppo olio d’oliva di ASSITOL, e Cesare Marinoni, presidente dell’Associazione Fornai di Milano.

Mercoledì 17 marzo, alle 15.30, si terrà “Tutto il lievito in un click”, durante il quale sarà presentato il restyling del sito welovelievito.it, promosso dal Gruppo Lievito di ASSITOL. Il portale, totalmente ripensato grazie alla creatività dell’agenzia Living Brands, si lega ad una grande campagna di comunicazione che coinvolgerà i social media, con l’obiettivo di comunicare correttamente questo ingrediente, fondamentale nella nostra cultura alimentare.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: