Home Ho.Re.Ca. Ristorazione La solidarietà di uno chef: Gaio Giannelli offre pasti ai bisognosi ogni...

La solidarietà di uno chef: Gaio Giannelli offre pasti ai bisognosi ogni sabato

Giannelli è il titolare della trattoria Pozzo di Bugia e ogni sabato offre 200 pasti e pacchi alimentari a chi è in difficoltà.

Pozzo di Bugia, la trattoria di Gaio Giannelli a Querceta in provincia di Lucca, è diventato il baluardo della solidarietà nel paese. Ogni sabato per i prossimi due mesi, Giannelli distribuirà 200 pasti alle famiglie in difficoltà, offrendo un menu sempre vario, che doni gioia. Nell’ultimo weekend ha addirittura raddoppiato la portata vista la forte richiesta e il successo dell’iniziativa.

L’oste, che gestisce la sua trattoria dal 2004, invita a non vergognarsi di chiedere se si ha bisogno e mette a disposizione anche pacchi alimentari con beni di prima necessità come farina, olio e pasta.

Pozzo di Bugia” al momento è chiuso a causa delle restrizioni contro il Covid. Il locale, durante il lockdown della scorsa primavera, non ha esitato ad attivare il delivery e a ripartire in sicurezza. Dopo un’estate di ottimo lavoro, ora Giannelli si è attivato per fare qualcosa per chi ne ha bisogno.

Donare un pasto caldo ma anche un sorriso, grazie ai volontari che sono già pronti a consegnare i piatti a casa di chi li richiede.

Giannelli elabora ricette economiche per realizzare più porzioni possibile, pensa in grande e il suo ottimismo è contagioso. Darsi da fare, aiutare gli altri e così rifiutare di sentirsi confinati in uno spazio ristretto che è solo nella propria testa.

Bisogna “espandersi”, arrivare il più lontano possibile per dare conforto, donare gioia è darla a se stessi è un insegnamento semplice quanto difficile da attuare in un momento in cui le difficoltà ci rendono spesso poco sensibili ai problemi altrui. Ma gli esempi virtuosi nel mondo dell’Horeca non mancano, e sono tanto più incisivi quando la solidarietà non si predica ma si pratica, proprio come fa Giannelli.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: