Home Notizie Attualità La solidarietà di Mozzarè Casearia e “Uniti per la Campania”

La solidarietà di Mozzarè Casearia e “Uniti per la Campania”

Mozzarè Casearia - Uniti per la Campania

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento.

Ha dato i suoi frutti l’iniziativa benefica Mozzarè Casearia per il sociale, lanciata da Giovanni Palmentieri, proprietario dell’azienda con il socio Gianluca Loreto, e tra i fondatori dell’associazione “Uniti per la Campania“.

L’associazione ha dato vita all’iniziativa promossa da un insieme di imprenditori della regione, impegnati in prima linea per tendere una mano alle fasce più deboli della popolazione, che durante questa emergenza sanitaria hanno subito le ripercussioni economiche maggiori, ma anche per sostenere gli operatori sanitari che ogni giorno sono impegnati nella lotta al covid-19.

L’iniziativa ha visto la donazione di 300 pacchi di spesa solidale con generi di prima necessità, da consegnare alle famiglie più bisognose, operazione effettuata grazie al sostegno della Protezione Civile che ha coordinato la distribuzione.

Fra gli altri interventi dell’associazione da segnalare: la donazione di 500 mascherine all’Azienda Ospedaliera dei Colli, nonché la consegna di macchine e cialde per il caffè agli operatori sanitari dell’ospedale Cotugno, per regalare una buona e meritata pausa a chi è più impegnato fisicamente ed emotivamente in questa emergenza.

L’associazione, e in prima linea Giovanni Palmentieri con la sua Mozzarè Casearia, prospettano numerose altre iniziative solidali nel prossimo futuro, sia per il sociale, al fianco delle famiglie e dei meno abbienti, sia per il sostegno di ricerche mediche mirate, necessarie in questo momento storico. Un impegno concreto che mira a creare un circolo virtuoso di buone pratiche solidali e che incentivi sempre più persone a contribuire alla costruzione di un futuro migliore.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (11)

Lascia una valutazione

Condividi su: