Home Pasticceria La Colomba della solidarietà, dalla Pasticceria de Vivo un gesto di aiuto...

La Colomba della solidarietà, dalla Pasticceria de Vivo un gesto di aiuto concreto

0
de vivo, colombe

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento.

La Pasticceria De Vivo sceglie di aiutare chi è in prima linea in un momento tanto critico e difficile per l’Italia.
A sostegno della raccolta fondi promossa da Banca di Credito Cooperativo e da AICAST Imprese Italia, per ogni colomba acquistata on line sul sito www.pasticceriadevivoshop.it, verranno devoluti 10 euro a favore dell’Ospedale Cotugno e dell’Ospedale Pascale di Napoli.

Un gesto concreto di aiuto e di sensibilizzazione verso le tante difficoltà e gli enormi sacrifici a cui sono sottoposti medici, infermieri e tutto il personale sanitario impegnati oggi ad assistere i nostri cari e le troppe persone colpite dal Covid-19.

Dalla famiglia De Vivo, un contributo importante rivolto all’attuale emergenza in corso, nella speranza che si possa prima possibile arginare il virus e fermare il numero dei contagi, per tornare ad essere l’Italia attiva che lavora e produce.

Per le famiglie, la possibilità di ricevere a casa e gustare una soffice delizia della tradizione pasquale contribuendo ad un’iniziativa benefica di grande valore.

Le colombe pasquali

La sapiente tradizione si fonde con l’estro innovativo nella nuova e originale proposta di colombe create dalla Pasticceria De Vivo per celebrare la Pasqua 2020.

Quest’anno altri quattro prodotti di soffice bontà si aggiungeranno alla già classica produzione della blasonata pasticceria: la Colomba Cheesecake alle fragole, la Colomba Pastiera di grano, la Colomba Sfogliatella Santa Rosa e la Colomba salata Pesto e pomodoro.

de vivo, colombe
La scelta della pasticceria De Vivo di investire nella ricerca di materie prime d’eccellenza, radicate nel territorio e caposaldi della tradizione gastronomica italiana contraddistingue ognuna di queste opere d’arte della lievitazione.
Si tratta di valorizzare un prodotto tipico della tradizione dolciaria italiana reinterpretandolo per ottenerne qualcosa di unico e originale.

Proprio questa la filosofia che ha portato alla creazione di una delle colombe che più racchiudono lo spirito partenopeo di De Vivo, la Colomba Pastiera di Grano, nata ispirandosi all’omonimo dolce le cui origini sono legate alla leggenda della Sirena Partenope e che viene gustato in Campania durante le festività pasquali.
De Vivo prende ispirazione da esso per la creazione della sua nuova colomba, creando un morbido lievitato che racchiude gli ingredienti base dell’amata pastiera quali grano, ricotta, scorzette d’arancia, rielaborandoli in un soffice impasto che viene aromatizzato con fiori d’arancio accompagnato da un gustoso ripieno di ganache di ricotta. Legata alle ricette più tradizionali del dolce partenopeo, la scelta di lasciare interi nel dolce i chicchi di grano.


Un’altra creazione con origini strettamente partenopee è la Colomba Sfogliatella Santa Rosa, che rievoca il tipico dolce della tradizione napoletana, le cui origini risalgono al XVIII secolo tra le mura del convento di Santa Rosa per mano di una monaca di clausura di nome Clotilde.
De Vivo reinterpreta la tradizione in maniera delicata, gemme di ricotta vaccina, semola, arancia candita e profumata da un persistente aroma di cannella di Ceylon, danno forma ad un dolce il cui ripieno di ganache al gusto di crema pasticcera e amarene candite si amalgama alla perfezione con il tipico effluvio dell’infuso di vaniglia.

Le Colombe Sfogliatella Santa Rosa e Pastiera di Grano racchiudono entrambe origini e tradizioni popolari e pagane di origine campana. Lo spirito di innovazione di De Vivo riesce a mantenere viva la tradizione, eseguendo un lavoro impeccabile, con la creazione di anno in anno di Colombe “avanguardiste”, che guardano all’innovazione mantenendo un forte e sentito legame con la tradizione italiana.

 

 

Pasticceria e gelateria De Vivo

Il laboratorio Pasticceria De Vivo nasce negli anni Trenta a Pompei come panificio per i turisti che transitavano tra gli scavi archeologici e il santuario.
Una regola fondamentale è applicata oggi come allora dalla famiglia: l’utilizzo del lievito madre.
Sessant’anni e due generazioni dopo, la pasticceria è guidata da Marco De Vivo con l’ausilio della moglie Ester e della figlia Simona.
Oggi oltre al laboratorio vi è l’elegante caffetteria dove è possibile gustare ogni giorno una golosa selezione di torte dal design innovativo e prodotti tipici napoletani, fatti con passione e sapienza.
La lavorazione del cacao, rigorosamente “monorigine”, si trasforma in cioccolatini, praline e tavolette dal profumo e aroma autentico. La varietà dei gelati, rigorosamente artigianali, è preparata utilizzando solo ingredienti freschi e naturali.

Il capo pasticcere di De Vivo è il pasticcere Maurizio “Black” Santin che ha arricchito la pasticceria e la produzione con mignon moderne, torte che ammiccano alla moda internazionale e monoporzioni di grande impatto estetico.

“Un respiro più internazionale e un bancone pasticceria più moderno e improntato all’estetica” racconta Marco De Vivo. “Ho voluto lasciare inalterata la proposta tradizionale di lievitati e di dolci tipici della tradizione partenopea, dove De Vivo è già molto affermato, cercando di dare maggiore attenzione all’estetica e a una selezione di prodotti più moderni” dichiara Maurizio Santin.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here