Home Prodotti Attrezzature Industria 4.0: l’esempio di Unox e dei suoi forni professionali “smart”

Industria 4.0: l’esempio di Unox e dei suoi forni professionali “smart”

Per Unox i concetti di Industria 4.0 e trasformazione digitale si concretizzano nell'utilizzo di tecnologie IoT che consentono il controllo da remoto dei forni professionali

Digital Transformation e Industria 4.0 sono termini spesso usati in riferimento all’integrazione di nuove tecnologie digitali in contesti industriali tradizionali, permettendo di aumentare produttività ed efficacia dei propri prodotti e servizi attraverso la raccolta e l’interpretazione dei dati dei processi in tempo reale.
UNOX, azienda leader nella progettazione, produzione e vendita di forni professionali per i settori della ristorazione, del retail, della pasticceria e della panificazione, fa di innovazione e ricerca il suo mantra quotidiano e da anni utilizza intelligentemente le tecnologie IoT per migliorare qualità, costi e tempi dei suoi prodotti e processi.

La società, con sede a Cadoneghe (PD), dove sono situati stabilimenti produttivi e Headquarters, è diventata negli anni il primo produttore di forni professionali per numero di pezzi venduti nel mondo.
Fiore all’occhiello dell’ultima produzione è il Data Driven Cooking (DDC), tra i migliori risultati degli sforzi di UNOX profusi nella digitalizzazione di prodotto. Lanciato nel 2017 a HostMilano, la fiera mondiale dedicata al settore della ristorazione e dell’accoglienza, ha dato inizio a un circolo virtuoso dove il binomio tra innovazione e tecnologia rappresenta il denominatore comune per nuovi modelli di business di successo.

DDC permette di controllare il funzionamento di tutti i propri forni da remoto, in qualsiasi momento, ovunque. Monitora le condizioni operative in tempo reale, trasforma i dati di consumo in utili suggerimenti per correggere e migliorarne l’utilizzo. Non rappresenta solo uno strumento di monitoraggio, ma un vero e proprio coach che grazie all’analisi delle telemetrie e dei feedback continui all’utente, consente di sfruttare a pieno le potenzialità dell’attrezzatura e di ottenere un più rapido ritorno del proprio investimento.
In un’epoca delicata e incerta come questa, l’interconnessione dei dispositivi e la capacità di programmarli da remoto hanno permesso di facilitare molti clienti nel percorso di adattare le nuove necessità emergenti senza stravolgere i propri processi.
“Un numero sempre maggiore di aziende, complice anche il periodo storico in cui stiamo vivendo, si affida quotidianamente ai nostri servizi di programmazione remota e diagnostica a distanza, migliorando così l’efficienza dei processi e riducendo costi e spostamenti di persone” aggiunge Matteo Lora, Digital Experience Team Leader.

Non è un caso infatti che la percentuale di forni connessi nel 2020 sia raddoppiata rispetto all’anno precedente: poter identificare e diagnosticare malfunzionamenti da remoto ed inviare programmi di cottura in modo centralizzato si sono rivelate armi fondamentali per assicurare continuità ai business della ristorazione anche in presenza di limitazioni sugli spostamenti fisici.

Nei grandi centri cottura, inoltre, DDC consente di realizzare appieno una vera e propria Industria 4.0: recepisce gli ordini cliente giornalieri per trasformarli in dettagliati piani di produzione schedulati alla perfezione per ridurre consumi e tempi morti, li invia ai dispositivi connessi fornendo digitalmente istruzioni personalizzate agli operatori di produzione e raccoglie dati in tempo reale per monitorare l’avanzamento della produzione e supportare la tracciabilità della filiera alimentare.

“L’intelligenza artificiale applicata a prodotti e processi UNOX – dichiara Gabriele Ballarin, IT Manager – costituisce un fattore abilitante che consente ai nostri team di essere più veloci ed efficaci nel fornire soluzioni, e ad ai nostri clienti di ridurre lo sforzo cognitivo necessario per utilizzare il prodotto e raggiungere i propri obiettivi.”

Fondata a Padova nel 1990, con un fatturato consolidato di 134 milioni di euro nel 2019 e in costante crescita, UNOX S.p.A. progetta, produce e commercializza forni professionali per i settori della ristorazione, del retail, della pasticceria e panificazione. UNOX crea tecnologia intelligente applicata ai processi di cottura professionale per affiancare coloro, persone e business, che ogni giorno affrontano la sfida di costruire il proprio successo. La società, con sede a Cadoneghe (PD), dove sono situati stabilimenti produttivi e Headquarters, è diventata negli anni il primo produttore di forni professionali per numero di pezzi venduti nel mondo. All’estero è attiva con propri uffici e filiali commerciali in 41 paesi nel mondo e i suoi prodotti vengono distribuiti in più di 110 Nazioni. Il team UNOX è composto da più di 650 persone, di cui più di 300 con sede all’estero. Più di 50 professionisti, fisici, ingegneri meccanici, chimici ed aerospaziali, si occupano di ricerca e sviluppo con l’obiettivo di sviluppare intelligenza e tecnologia applicabile ai processi di cottura per renderli più efficienti, ripetibili e sostenibili. Sono più di 300 i professionisti che si occupano di servizi al cliente, con l’obiettivo di assicurare la stessa esperienza ad ogni cliente, in qualunque luogo del mondo eserciti la sua attività: chef per supportarlo e consigliarlo sull’utilizzo del forno, consulenti per aiutarlo ad ottimizzare i processi di cucina, tecnici per assicurare assistenza on-site sempre impeccabile e puntuale. Data Driven Cooking è il servizio basato su tecnologie IoT e Intelligenza Artificiale con cui vengono raccolti e analizzati i dati di utilizzo dei forni connessi ad Internet per fornire informazioni complete e indicazioni personalizzate che aiutano ogni cliente ad ottenere il massimo vantaggio dalla tecnologia UNOX.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: