Home Alcolici Caffo: il Vecchio Amaro del Capo protagonista del film “Gli uomini d’oro”
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Caffo: il Vecchio Amaro del Capo protagonista del film “Gli uomini d’oro”

0
CAFFO

La Distilleria F.lli Caffo ha effettuato una nuova operazione di product placement all’interno del film “Gli uomini d’oro”, un crime metropolitano tratto da una storia realmente accaduta nella Torino degli anni ’90. Diretto da Vincenzo Alfieri, il film sarà interpretato da un cast d’eccezione, composto da Fabio De Luigi, Edoardo Leo, Giampaolo Morelli, Giuseppe Ragone e con Gian Marco Tognazzi.  

Ancora un product placement che dà seguito alla precedente esperienza all’interno del film “Non ci resta che il crimine”. Così la Distilleria F.lli Caffo continua il suo percorso all’interno della “settima arte”, al fianco della casa di produzione Italian International Film, che ha realizzato il progetto. 

L’operazione di product placement permette a Distillerie F.lli Caffo di prendere parte a diverse scene del film, con il più noto e blasonato dei suoi prodotti, il “Vecchio Amaro del Capo” che comparirà quale protagonista al fianco del cast.

L’operazione di product placement è stata realizzata grazie alla collaborazione con le agenzie di comunicazione Camelot e Adv Maiora.

“Gli uomini d’oro”, prodotto da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film – una società Lucisano Media Group – con Rai Cinema, sarà nelle sale a partire dal 7 novembre 2019, distribuito da 01 Distribution.

Il Brand Vecchio Amaro del Capo gode di un’elevatissima notorietà e riconoscibilità internazionalidichiara Nuccio Caffo, Amministratore dell’azienda –  è certamente qualificabile come un “love brand” che vanta un forte legame coi propri consumatori e con coloro che apprezzano l’azienda. Anche per questa ragione e volendo dare espressione a questo legame, vogliamo identificare nuove occasioni di relazione col pubblico di appassionati ed estimatori, mediante inedite iniziative di carattere culturale ed artistico, ampliando e qualificando, il paniere degli attuali canali e strumenti di comunicazione. Per questo abbiamo aderto con interesse anche a quest’ultimo progetto cinematografico espressione delle capacità creative ed artistiche del nostro Paese”.

SINOSSI – Una crime story ispirata a un incredibile fatto di cronaca. Torino, 1996. Luigi, impiegato postale con una passione per il lusso e le belle donne, ha sempre sognato la baby pensione e una vita in vacanza in Costa Rica. Quando il sogno si dissolve scopre di essere disposto a tutto, persino a rapinare il furgone portavalori che guida tutti i giorni, perché la svolta della vita è proprio lì, alle sue spalle e il confine fra l’impiegato modello e il criminale è veramente sottile. Anche se dovrà rinunciare ad Anna, la seducente ragazza incontrata in una notte sfrenata. Un colpo grosso, un piano perfetto. Niente armi. Niente sangue. Un disegno criminale per cui avrà bisogno dell’aiuto del suo migliore amico Luciano, ex postino quarantenne insoddisfatto, e soprattutto dell’ambiguo collega Alvise, tutto casa e famiglia e con una vita apparentemente senza scosse. Nella banda anche un ex pugile, il Lupo, tutto muscoli e poche parole, legato a Gina, una donna forse troppo bella e forte per lui, e a Boutique, un couturier d’alta moda con un’insospettabile doppia vita. Ma il crimine non è per tutti e per degli uomini qualunque – ciascuno con la voglia di intascarsi il bottino – si rivela un gioco fin troppo pericoloso.

 

Distilleria F.lli Caffo
Caffo Antica Distilleria produce e distribuisce bevande alcoliche dal 1915. La costruzione di un’intera filiera produttiva inizia dalla coltivazione delle erbe officinali, ingredienti base dei propri liquori. Vecchio Amaro del Capo fa parte di questa famiglia insieme a un catalogo di 30 ricette fra liquori, distillati, premiscelati e sciroppi tra cui gli apprezzatissimi Elisir Borsci S. Marzano, il Liquorice e l’amaro Santa Maria al Monte. Grazie alla propria vocazione internazionale approda in tutta Europa, negli Stati Uniti e in Australia. Il marchio Vecchio Amaro del Capo resta il più amato fra gli italiani e si aggiudica oltre il 30% di quota di mercato presso la Grande Distribuzione, come dimostra anche il rapido sviluppo nel canale Ho.Re.Ca. (bar, ristoranti e locali di entertainment). Vecchio Amaro del Capo è un’eccellenza firmata Caffo: la special edition Riserva del Centenario è stata premiata con la Grand Gold Medal al Concorso Mondiale Spirits Selection di Bruxelles, venendo di fatto riconosciuto come il miglior liquore d’erbe al mondo.
5/5 (2)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here