Home Acque Il Gruppo Sanpellegrino cede il brand Acqua Vera

Il Gruppo Sanpellegrino cede il brand Acqua Vera

Il Gruppo Sanpellegrino cede il brand Acqua Vera

Dopo aver ceduto negli anni scorsi i brand Recoaro e San Bernardo, il Gruppo Sanpellegrino ha perfezionato la cessione del marchio Acqua Vera, ulteriore step nel processo di dismissione di alcuni marchi, che il Gruppo sta portando avanti con l’obiettivo di concentrare i propri investimenti sullo sviluppo dei brand premium a livello italiano e internazionale.

Acqua Vera, che sviluppa un fatturato di circa 80 milioni e una produzione di quasi 1 miliardo di litri su base annua, è stata ceduta ad AQua Vera Spa, azienda che fa capo alla famiglia Quagliuolo, proprietaria di S.I.Con, con la partecipazione di importanti manager con esperienza nel settore dell’imbottigliamento.
Secondo l’accordo, l’acquisizione comprende gli stabilimenti di Santo Stefano Quisquina e di Castrocielo (FR), mentre resta alla Sanpellegrino il sito produttivo di San Giorgio in Bosco (PD), dove vengono prodotte le bibite del Gruppo e verrà continuata l’attività di imbottigliamento dell’acqua minerale Vera in virtù di un accordo di co-packing.

AQua Vera Spa si focalizzerà sullo sviluppo del brand Acqua Vera con l’obiettivo di consolidarne la competitività sul mercato italiano, riuscendo in tal modo a garantire la continuità occupazionale nei due stabilimenti parte dell’acquisizione.

“Siamo convinti che imprenditori con un sincero interesse per il business dell’acqua minerale possano sviluppare ulteriormente il marchio. – ha dichiarato Stefano Marini, Amministratore Delegato del Gruppo SanpellegrinoPer questo abbiamo individuato in AQua Vera Spa, società costituita da imprenditori italiani, il soggetto idoneo a promuovere la crescita del marchio Vera”.

“La nostra esperienza trentennale nel mondo della produzione di bottiglie e preforme in PET e dell’imbottigliamento trova la sua evoluzione naturale nell’impegno diretto nella produzione e distribuzione nel settore dell’acqua minerale. – ha dichiarato Fabrizio Quagliuolo, Amministratore Delegato e fondatore di S.I.Con. – Un brand storico come Acqua Vera costituisce per noi il modo migliore per compiere questo passo”.

L’accordo preliminare sarà sottoposto al vaglio sindacale e amministrativo nel rispetto delle procedure stabilite dalla legge.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    5/5 (1)

    Lascia una valutazione

    Condividi su: