Home Mercato Indagini e Ricerche Il bilancio di mezza estate della ristorazione italiana

Il bilancio di mezza estate della ristorazione italiana

Le prenotazioni al ristorante sono in aumento. Lo affermano i dati TheFork, i cui utenti accolgono bene anche l’obbligo del Green Pass.

Le prenotazioni al ristorante sono in aumento. Lo affermano i dati TheFork, i cui utenti accolgono bene anche l’obbligo del Green Pass.

TheFork, leader per la prenotazione online dei ristoranti, annuncia oggi i risultati di un’analisi dell’andamento dei ristoranti sulla piattaforma nel periodo giugno-luglio 2021. Ottime notizie per il settore, tra i più colpiti dalla crisi: i numeri mostrano una netta e costante ripresa, sia rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso sia rispetto ai mesi precedenti del 2021. Ma non solo! I turisti sembrano essere tornati nel Belpaese, con la percentuale delle prenotazioni da loro effettuate in aumento rispetto al 2020 e un picco significativo a fine luglio.

L’estate sembra dunque promettere molto bene anche rispetto all’introduzione del Green Pass: “Il trend è positivo, gli Italiani stanno tornando al ristorante. Certo, l’introduzione del Green Pass potrebbe in qualche modo variare l’andamento ma dai nostri utenti abbiamo ricevuto un messaggio positivo: secondo un recente sondaggio il 72% è favorevole all’introduzione del Green Pass come condizione necessaria per andare al ristorante, perché garanzia di maggiore sicurezza” ha dichiarato Almir Ambeskovic, CEO di TheFork. “E non solo: l’89% dei nostri utenti dichiara che in autunno, quando non sarà più possibile mangiare all’aperto a causa del clima più freddo, andrà con la stessa frequenza al ristorante perché pensa che la situazione sanitaria sarà migliorata (40%) o che grazie al Green Pass sarà tutto più sicuro (22%) o che continuerà comunque ad andare al ristorante a prescindere se all’aperto al chiuso (27%)”.

A confermare la voglia di tornare sempre più al ristorante anche il numero di nuovi utenti di TheFork che, tra luglio e giugno 2021, è cresciuto del 48%, complici la bella stagione e un’iniziativa senza precedenti lanciata da poco da TheFork con l’obiettivo di aiutare la ristorazione a raggiungere o addirittura superare i livelli del 2019. È Italia al Ristorante, la nuova campagna di TheFork, che pianifica di investire 20 milioni di Euro per portare centinaia di migliaia di persone al ristorante – oltre agli utenti già attivi – offrendo fino al 15 settembre 20 Euro di sconto a chiunque non abbia mai usato TheFork.

Bilancio positivo, trend in crescita

A giugno si è registrato un forte aumento delle prenotazioni su TheFork: +48% rispetto a giugno 2020. Se si va a guardare l’andamento mese su mese, la crescita è del 37% rispetto a maggio 2021. A luglio il trend è confermato, con +16% di prenotazioni rispetto a luglio dello scorso anno ma soprattutto con +35% di prenotazioni rispetto a giugno 2021.

Un’altra ottima notizia viene dall’estero: sia a giugno sia a luglio 2021, il 14% delle prenotazioni è stato effettuato da utenti stranieri, l’anno scorso erano invece il 4% a giugno e l’8% a luglio. Se si guarda poi alla settimana dal 26 luglio all’1 agosto, la percentuale cresce ulteriormente raggiungendo quota 18% e lasciando quindi ben sperare per la seconda metà dell’estate.

Le cinque città italiane che hanno performato meglio sempre in termini di prenotazioni in giugno e luglio, sono Roma, Milano, Firenze, Torino e Palermo mentre le località che hanno registrato la crescita maggiore mese su mese, complice la stagionalità, sono Taormina, Siracusa, Sorrento, Matera e Lucca.

Le abitudini di mezza estate

La sera resta il momento preferito per andare al ristorante, con il 78% degli utenti che ha infatti prenotato per cena mentre il 22% per pranzo. Anche il weekend si conferma essere favorito rispetto ai giorni infrasettimanali: il 26% degli utenti è andato al ristorante di sabato e il 15% di domenica.

Le prenotazioni sono effettuate abbastanza sotto data, in media con 5 ore di anticipo mentre, nello specifico, il 23% ha prenotato tre le ore 11 e le 13 e il 33% tra le 18 e le 20. Il 61% delle prenotazioni effettuate è stato per due persone ma in media il numero di coperti si attesta a tre.

Le tipologie di cucina più scelte vedono al primo posto un ex aequo tra pizza, pesce e cucina mediterranea (15%), al secondo posto la cucina italiana (10%) e al terzo posto la cucina toscana (6%).

Passando allo scontrino, il 27% degli utenti ha speso meno di 25€, il 66% ha speso tra i 25€ e i 40€ e il 7% tra i 40€ e i 50€.

Nei due mesi di mezza estate ben una su quattro prenotazioni (25%) è avvenuta presso ristoranti INSIDER, le eccellenze gastronomiche premiate dalle migliori guide e dagli utenti di TheFork.

 

TheFork, brand di Tripadvisor® è la principale piattaforma per le prenotazioni online di ristoranti. La missione di TheFork è mettere in contatto utenti e ristoranti, con una rete di quasi 80.000 ristoranti partner in tutto il mondo. Con 22 milioni di recensioni e 28 milioni di download della sua app, TheFork è diventata la soluzione più smart per prenotare un tavolo! Attraverso TheFork (sito e app), così come su Tripadvisor, gli utenti possono facilmente selezionare un ristorante in base alle loro preferenze (per esempio localizzazione, tipo di cucina e prezzo medio), consultare le recensioni degli utenti, controllare la disponibilità in tempo reale e prenotare immediatamente online 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per i ristoranti, TheFork fornisce un software, TheFork Manager, che consente di ottimizzare le prenotazioni e le operazioni, e di migliorare servizio e ricavi. TheFork opera in 22 paesi: Francia, Italia, Spagna, Paesi Bassi, Belgio, Svizzera, Portogallo, Regno Unito, Danimarca, Germania, Austria, Svezia, Finlandia, Norvegia, Australia, Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Messico, Perù e Uruguay.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: