Home HorecaTV.it HorecaTv.it. Intervista a TUTTOFOOD 2019 con Marco Pesaresi di Coca-Cola Hbc Italia
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

HorecaTv.it. Intervista a TUTTOFOOD 2019 con Marco Pesaresi di Coca-Cola Hbc Italia

0
Coca-Cola Hbc Italia

TUTTOFOOD è stata l’occasione per Coca-Cola Hbc Italia di presentare un’importantissima novità di prodotto: la nuova Fanta Aranciata Rossa Zero Zuccheri Aggiunti con “Succo di Arancia Rossa di Sicilia IGP”.
L’utilizzo per questa nuova referenza di arance controllate dal Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP sottolinea ulteriormente il forte legame del azienda con il territorio italiano, un legame nato nel 1927, anno in cui Coca-Cola apre il suo primo stabilimento di imbottigliamento nel nostro Paese.
La storia del brand Fanta, in particolare, nasce proprio in Italia; nel 1955 infatti la prima aranciata Fanta viene imbottigliata nello stabilimento di Napoli e da qui diventa un successo internazionale tanto da diventare il secondo brand per importanza del gruppo Coca-Cola a livello globale.

La nuova referenza è disponibile solo nella versione zero zuccheri aggiunti, una scelta compiuta da Coca-Cola Hbc Italia per promuovere un’abitudine di consumo più salutare ed è inoltre il primo prodotto dell’azienda a riportare in etichetta il marchio IGP.

Di questa importante novità ne ha parlato in questa intervista realizzata da Fabio Russo per HorecaTv.it Marco Pesaresi, Responsabile Commerciale di Coca-Cola Hbc Italia.

Clicca sull’immagine e segui l’intervista

Coca-Cola Hbc Italia

Clicca qui e leggi il nostro articolo di approfondimento su Fanta Aranciata Rossa Zero con “Succo di Arancia Rossa di Sicilia IGP

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (4)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here