Home Articoli Eventi Beer&Food Attraction HorecaTv.it. Intervista a Beer&Food Attraction 2020 con Carlo Pontecorvo di Ferrarelle SpA

HorecaTv.it. Intervista a Beer&Food Attraction 2020 con Carlo Pontecorvo di Ferrarelle SpA

HorecaTv.it. Intervista a Beer&Food Attraction 2020 con Carlo Pontecorvo di Ferrarelle SpA

A Beer&Food Attraction 2020 Fabio Russo ha intervistato per HorecaTv.it Carlo Pontecorvo, Presidente di Ferrarelle.

Lo stand allestito presso l’area Horeca Meeting racconta di uno dei pilastri su cui si basa l’azienda, ovvero la sostenibilità.

L’impegno di Ferrarelle in questa direzione è davvero notevole: come ricorda il Presidente Pontecorvo, da 10 anni l’azienda si è dotata della certificazione EPD – Environmental Product Declaration (Dichiarazione Ambientale di Prodotto) che attesta le basse emissioni di anidride carbonica, ricicla oltre il 95% dei materiali all’interno dello stabilimento ed è dotata di un impianto fotovoltaico.
Nell’innovativo sito di Presenzano, in provincia di Caserta, inoltre, vengono riciclate 25.000 tonnellate di PET all’anno, raccolto tramite il consorzio Coripet, costituito insieme ad altre aziende imbottigliatrici di acque e bevande per la raccolta selettiva del PET.
Anticipando i tempi, Ferrarelle ha intuito che era necessario iniziare a concentrarsi sul R-Pet, il Pet riciclato: le bottiglie utilizzate dal brand sono infatti realizzate con il 50% di PET Riciclato, il massimo consentito dalla legge italiana.
La promozione della cultura del riciclo è stata centrale per l’esperienza di Ferrarelle a Beer & Food Attraction, come si può vedere anche dalle immagini dell’intervista che mostrano un modello di compattatore.

Infine, il presidente Pontecorvo offre alcune riflessioni sull’introduzione della plastic tax (riviata al 2021 nei mesi scorsi, decisione presa dal Governo successivamente alla realizzazione dell’intervista); oltre agli aumenti del prodotto finale e alle possibili conseguenze negative sugli introiti delle aziende del beverage, la nuova tassazione causerà un grosso aumento del prezzo del PET che porterebbe in quest’ottica comunque ad un aumento dell’uso di materiale riciclato.

Clicca sull’immagine e segui l’intervista a Carlo Pontecorvo

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
4.94/5 (17)

Lascia una valutazione

Condividi su: