Home Mercato Fusioni & Acquisizioni Granarolo acquisisce il 100% di Granarolo UK

Granarolo acquisisce il 100% di Granarolo UK

Granarolo annuncia l'acquisizione di Granarolo Uk nell’ottica di consolidare la propria presenza nel Regno Unito

Granarolo acquisisce il 100% di Granarolo UK

Granarolo S.p.A. annuncia l’acquisizione del 49% di Granarolo UK Ltd e porta la propria quota di capitale dal 51% al 100% nell’ottica di consolidare la propria presenza nel Regno Unito, così come avvenuto in Francia.

Granarolo UK Ltd è una società di diritto inglese nata nel 2013 dalla partnership tra Granarolo e Fratelli Bosco Ltd per la distribuzione nel Regno Unito di prodotti lattiero caseari. Nel 2018 Granarolo UK è cresciuta grazie all’acquisizione del 100% del Gruppo Midland Food, distributore di prodotti alimentari freschi, ambient e surgelati nel Regno Unito.
Nel 2020 il fatturato consolidato realizzato da Granarolo UK è stato di circa 60 milioni di Euro, un risultato in leggera decrescita, influenzato dalle conseguenze della pandemia nel Paese.

In UK Granarolo rappresenta oggi il 10,4% del dairy italiano esportato.
Per Granarolo le vendite all’estero nel 2020 hanno rappresentato il 33% del totale. L’azienda si è attestata tra i principali player nell’export di prodotti dairy italiani nel mondo, con una crescita media di 0,4 punti a volume della sua quota, arrivando a rappresentare l’8,8% del totale dairy italiano nel mondo. In particolare, la crescita nel Regno Unito è stata di 2,2 punti, raggiungendo il 10,4% del totale paese.

Nel piano strategico 2021-2023 sono previste diverse acquisizioni con focus su produttori dairy nei mercati strategici.

“Il consolidamento di Granarolo UK è un tassello importante della politica di crescita del Gruppo all’estero – dichiara Gianpiero Calzolari, Presidente di Granarolo S.p.A. Il progetto è quello di replicare le positive performance raggiunte sul mercato francese dove siamo cresciuti in modo significativo raggiungendo una quota a volume del 18,5% del totale dairy italiano.
Puntiamo nel corso dell’anno ad acquisire società operanti nel mercato di riferimento in Italia, in Europa e Oltre Oceano”.

Granarolo pubblica il Bilancio di Sostenibilità con gli obiettivi 2020-2021
Gianpiero Calzolari
Il Gruppo Granarolo comprende due realtà diverse e sinergiche: una cooperativa di produttori di latte – Granlatte – che opera nel settore agricolo e raccoglie la materia prima – e una società per azioni – Granarolo S.p.A. – che trasforma e commercializza il prodotto finito e conta 12 siti produttivi dislocati sul territorio nazionale, 2 siti produttivi in Francia, 3 in Brasile, 1 in Nuova Zelanda, 1 nel Regno Unito ed 1 in Germania.
Il Gruppo Granarolo rappresenta la più importante filiera italiana del latte direttamente partecipata da produttori associati in forma cooperativa. Riunisce infatti oltre 600 allevatori produttori di latte, un’organizzazione di raccolta della materia prima alla stalla con 70 mezzi, 720 automezzi per la distribuzione, che movimentano 850 mila tonnellate/anno e servono quotidianamente circa 50 mila punti vendita presso i quali 20 milioni di famiglie italiane acquistano prodotti Granarolo. La missione del Gruppo all’estero è di esportare la tradizione di prodotti Made in Italy. Il Gruppo si avvale di controlli qualità esterni svolti da enti di certificazione internazionale qualificati e garantiti dall’International Food Standard (IFS), dal British Retail Consortium (BRC) e dall’EU Organic Food Certification (CCPB). Dal 2002, il processo produttivo è certificato dal sistema di gestione qualità ISO 9001.
Il Gruppo Granarolo conta 2.454 dipendenti al 31/12/2020. Il 77,48% del Gruppo è controllato dal Consorzio Granlatte, il 19,78% da Intesa Sanpaolo, il restante 2,74% da Cooperlat.
Nel 2020 il Gruppo ha realizzato un fatturato di 1.280 milioni di Euro.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: