Home Alimenti & Ingredienti Aceto, glasse e sali Gli Aceti del Benessere di De Nigris a Cibus Connect

Gli Aceti del Benessere di De Nigris a Cibus Connect

de nigris, cibus connect, aceti del benessere

De Nigris porterà a Cibus Connect tre aceti che stupiscono per le materie prime da cui hanno origine, innovativi nel proporre nuove occasioni di consumo e, soprattutto, eccellenti sia per il nostro palato, sia per il nostro organismo. Tutti e tre non filtrati, non pastorizzati, biologici, ricavati da aceto madre e naturalmente senza glutine.

Parliamo degli Aceti del Benessere, linea che De Nigris 1889 presenta per la prima volta proprio a Cibus Connect 2019. Scenario ideale per prodotti fortemente innovativi, frutto della continua ricerca di innovazione del Gruppo, che insieme creano una straordinaria collection: MelaMadre®, Aceto di Melograno e Aceto di Cocco

Le caratteristiche che li staccano decisamente da quanto già propone il mercato, oltre alle materie prime qualitativamente ineccepibili, alle modalità produttive e alle certificazioni, sono legate alla multifunzionalità che li rende unici: sono aceti da bere, sono condimenti, sono mixabily in cocktail e bevande.

MelaMadre®, capostite, è già sugli scaffali dal lancio nel 2017, per Aceto di Melograno e di Cocco, novità assolute, è in fase di completamento la distribuzione a livello nazionale.

MelaMadre®

È il prodotto con cui De Nigris ha inaugurato di fatto una nuova categoria merceologica, quella degli “aceti da bere” nel 2017. Unisce le virtù dell’aceto-madre con quelle del puro succo di mele italiane, non filtrato né pastorizzato e da coltivazione biologica, elementi così innovativi che nel 2018 lo hanno fatto eleggere Prodotto dell’Anno dai consumatori.

Aceto di Melograno

Appena arrivato sugli scaffali, ecco l’Aceto di Melograno che sfrutta le proprietà dei semi della Punica granatum note fin dall’antichità.
Oggi sappiamo che la melagrana è ricca di vitamina C, naturalmente abbondante di polifenoli (ben 200 mg ogni 100 ml!), dotati di una spiccata attività antiossidante. Soprattutto, è una fonte naturale di potassio, come riconosciuto dall’EFSA, con molteplici effetti positivi sulla pressione sanguigna e sul sistema nervoso e muscolare. Ideale quindi per chi deve fare sport e seguire un programma “detox”.

Aceto di Cocco

E infine un’altra novità: l’Aceto di Cocco. Agli italiani sembrerà strano che si possa ricavare aceto dalla Cocos Nucifera, la pianta arborea coltivata nelle regioni tropicali e subtropicali di cui conosciamo bene i frutti.
Eppure si tratta di un condimento tipico del sud-est asiatico e molto apprezzato per le sue molteplici proprietà nutrizionali e medicinali.
L’Aceto di Cocco De Nigris è ottenuto dalla linfa della pianta grazie all’azione dei batteri acetici sul “toddy”, il vino di cocco che si ricava dalla sua fermentazione.

Il risultato è un aceto con una elevata presenza di FOS (Fruttosio e Oligosaccaridi) che, pur essendo zuccheri, hanno un bassissimo indice glicemico. Ideale quindi per chi deve mantenere una dieta ipoglicemica. Sostanze che favoriscono anche la crescita della flora batterica e svolgono perciò un’azione di prevenzione sul nostro intestino. Rispetto agli altri aceti, quello di cocco contiene inoltre sostanze preziose che aiutano l’organismo ad assorbire meglio il calcio e il magnesio.

Aceti da bere e da condire

La caratteristica degli Aceti del Benessere De Nigris è che sono Aceti da bere: diluiti in acqua tiepida al mattino o quando si svolge attività fisica, permettono di recuperare velocemente i sali minerali; assunti con regolarità aiutano il nostro organismo a rimanere giovane, integrando il fabbisogno vitaminico giornaliero.

Non dimentichiamo, però, che sono anche un condimento che dà un tocco di sapore e salute al nostro menù: MelaMadre® si è dimostrato ideale per contorni di verdure, insalate, pesce, pinzimonio. L’Aceto di Melograno si sposa con insalate e piatti leggeri, è ottimo nella preparazione di salse e marinature. L’Aceto di Cocco ha un gusto delicato e agrodolce e un profumo esotico, perfetto per intingoli e pinzimoni, ma consigliato anche per le grigliate sia di carne sia di pesce.

Infine, sono sorprendenti con i cocktail, tutti e tre danno una gradevole nota di acidità e sentori di frutta che permettono mix sorprendenti, specie con vini bianchi secchi, come Prosecco o Champagne.

DE NIGRIS ACCOGLIE I BUYER DI CIBUS CONNECT

Seguendo una tradizione già consolidata durante Cibus, De Nigris 1889 accoglie i buyers internazionali che interverranno a Cibus Connect con un’immersione in uno dei prodotti simbolo del Made in Italy, l’aceto Balsamico di Modena IGP, nel luogo più vocato a scoprirne la storia, la tradizione, la qualità: il Balsamico Village di Carpi. 

L’appuntamento è per il pomeriggio di martedì 9 Aprile nell’ambito del Cibus Connect Hosted Buyers Program.

Nel Parco, l’unico in Europa dedicato a un prodotto di origine protetta, sono attesi circa 25 buyer da diversi paesi: Canada, Cina, Corea del Sud, Hong Kong, Olanda, Russia e Stati Uniti. Per loro è in programma un tour nel parco museale in un percorso capace di illustrare la storia e la produzione dell’aceto balsamico, inoltrandosi nei 40 ettari vitati da cui nasce il prezioso aceto. Immancabile una tappa sulla grapewatch, collinetta vitata e arricchita di erbe aromatiche, realizzata appositamente per contemplare il paesaggio della Balsamic Valley Modenese.

La visita si concluderà con una degustazione guidata dai maestri acetieri De Nigris all’interno della sala di invecchiamento dove l’aceto riposa in enormi botti di rovere e che per l’occasione si trasforma in una “profumatissima” meeting room.

 

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (2)

Lascia una valutazione

Condividi su: