Home Scuola & Formazione Gi Group lancia le Academy 2019 per la formazione di oltre 2.000...

Gi Group lancia le Academy 2019 per la formazione di oltre 2.000 persone

0
gdo

Gi Group, la prima multinazionale italiana del lavoro, propone un calendario di percorsi di specializzazione – le Academy – per formare le figure più richieste dalle imprese.

Secondo i dati del sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in collaborazione con Anpal, le imprese hanno sempre più difficoltà a reperire profili professionali qualificati.

Tra le Academy che saranno organizzate da Gi Group: programmatori A.C.N., ma anche addetti specializzati alla cucitura nel tessile, addetti al banco macchina per i leather goods, tecnici per la posa di fibra ottica o per l’installazione di ponti radio, addetti al banco macelleria per la Gdo.

L’idea dell’Academy nasce tre anni fa da QiBit, divisione ICT di Gi Group S.p.A. specializzata nella selezione, formazione, certificazione, inserimento e sviluppo professionale dei profili IT per il mercato italiano. Qui, sul totale di candidati specializzati il 98% sono neodiplomati o neolaureati in discipline affini all’informatica, ad esempio matematica, fisica e statistica, a volte anche filosofia.

Le Academy di Gi Group si focalizzeranno su percorsi di formazione intensivi con focus, in particolare, sullo sviluppo di competenze specifiche maggiormente spendibili nei settori di competenza, ovvero sul mercato del lavoro.

Gi Group prevede per il 2019 un calendario di 240 corsi con l’obiettivo di formare altri 2mila profili specializzati dopo più di 200 corsi realizzati nel triennio 2016-2018 e oltre 2mila persone formate.

Queste le nuove Academy in partenza dal 18 marzo in diverse regioni d’Italia:

  • Sviluppatore SAP Fiori, dal 18 marzo (Campania),
  • Operatore Meccanico, dal 21 marzo (Piemonte),
  • Progettista Cad/Cam dal 25 marzo (Piemonte),
  • Manutentore elettrico, dal 25 marzo (Piemonte),
  • Manutentore elettrico, dal 1° aprile (Toscana),
  • Operatori Cnc, dal 1° aprile (Veneto),
  • Addetti alla conduzione impianti, dal 1° aprile (Veneto),
  • Addetti al montaggio grandi impianti, dal 1° aprile (Veneto),
  • Tecnici di fonderia, dal 3 aprile (Veneto), Addetti allo stampaggio, dall’8 aprile (Veneto).

Quest’anno sarà anche sviluppata l’area dei mestieri della Gdo legati al food. I corsi di formazione, rivolti a disoccupati e inoccupati, sono tutti gratuiti e prevedono mediamente una quota di 10-15 partecipanti nella fascia di età tra i 18 e i 35 anni.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here