Home Eventi Festa dell’Uva di Verla di Giovo: una tradizione che si rinnova da...

Festa dell’Uva di Verla di Giovo: una tradizione che si rinnova da 61 anni

festa dell'uva

Torna dal 21 al 23 settembre in Trentino la Festa dell’Uva di Verla di Giovo, un appuntamento per celebrare la viticoltura eroica molto praticata in questi luoghi.
L’evento, giunto alla sua sessantunesima viene annualmente organizzata dalla Pro Loco di Giovo con il supporto della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinowinefest.
Attese per la Festa dell’Uva circa ventimila persone, che potranno entrare in contatto con un territorio fatto di eccellenze enogastronomiche e cantine, prodotti e produttori ormai parte integrante della storia del territorio.
Schiava, Chardonnay, Pinot Grigio e, soprattutto, Müller Thurgau, che in queste terre, caratterizzate da un particolare terroir e da significative escursioni termiche tra giorno e notte – ha trovato il suo terreno di elezione.
Ma non solo vino; la festa dell’Uva ha in programma spettacoli teatrali itineranti ed altri eventi che racconteranno la valle con la sua storia, i suoi trascorsi, le sue caratteristiche; appuntamenti musicali di ogni genere, performance a cura della Filodrammatica di Verla, ma anche esibizioni sportive, danza, workshop sulla scultura del legno, mostre artistiche e attività dedicate ai più piccoli, come la caccia al tesoro alla scoperta dei giochi di un tempo.
Durante la manifestazione in programma anche il Palio dei Congiai, una particolare corsa tra le vie del paese dove i partecipanti trasportano grandi gerle piene di acqua, la trentesima edizione della Marcia dell’Uva, gara podistica non competitiva tra masi e vitigni (5, 10 o 16 km) e la tradizionale sfilata dei carri allegorici. Il tema dei singoli carri, come ogni anno ispirato al mondo dell’uva e del vino, verrà reso noto solo in sede di sfilata, il 23 settembre alle 14.30.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: