Home Mercato Indagini e Ricerche Fatturato imprese della ristorazione: i dati Istat sul crollo nel II trimestre

Fatturato imprese della ristorazione: i dati Istat sul crollo nel II trimestre

Fatturato imprese della ristorazione: i dati Istat sul crollo nel II trimestre

L’Istat ha rilevato i dati sul fatturato delle imprese nel secondo trimestre del 2020 e i risultati del settore ristorazione mostrano il quadro già noto dei danni del lockdown sul settore.

Nel secondo trimestre 2020 le condizioni della domanda e le misure di contenimento dell’epidemia di Covid-19 hanno determinato un calo senza precedenti degli indici del fatturato delle imprese dei servizi. La flessione registrata nel secondo trimestre, in termini sia congiunturali (-21%) sia tendenziale (-26,2%), è la peggiore dall’inizio delle serie storiche registrate dall’Istat e disponibili dal 2001.

I cali del fatturato hanno colpito tutti i settori rilevati, risultando particolarmente marcati in quelle attività maggiormente interessate dai provvedimenti di chiusura per il contenimento dell’emergenza sanitaria, quali quelle legate alla filiera del turismo (Alloggio -88,3%; Attività dei servizi di ristorazione -64,2%).

Fipe: “Avverate le peggiori previsioni”

I dati diffusi dall’Istat sul fatturato delle imprese della ristorazione nel secondo trimestre del 2020 – così commenta l’Ufficio Studi di Fipe, Federazione Italiana Pubblici Esercizi – mostrano con drammatica evidenza i danni del lockdown sul settore. 

Il secondo trimestre si chiude con un -64,2% che equivale a una perdita di circa 13 miliardi di euro. Il valore cumulato del I semestre segna 17 miliardi di euro. La mancanza di un rimbalzo importante in questo avvio della seconda parte dell’anno indica che il 2020 si chiuderà con una contrazione dell’attività al di sopra dei 22 miliardi di euro”.

 

Clicca qui per scaricare il Prospetto Istat: Fatturato dei servizi, variazioni percentuali congiunturali e tendenziali

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
   

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: