Home Agriturismo Boom di agriturismi in Italia. Crescono del 60% in 10 anni

Boom di agriturismi in Italia. Crescono del 60% in 10 anni

0
Agriturismi
Crescono al ritmo del +6,7% l’anno gli agriturismi in Italia. Lo rileva l’Istat per la quale negli ultimi dieci anni il numero di aziende come fattorie che offrono servizi di agriturismo in Italia è cresciuto di oltre il 60%.
Secondo i dati Istat, nel 2017 erano 23.406 le aziende agrituristiche autorizzate attive in 4893 Comuni e con un fatturato di 1,36 miliardi di euro, in crescita rispetto all’anno precedente con 3,2 milioni di presenze e una permanenza media di 3,9 notti a persona.
Questi numeri sono stati ottenuti grazie all’apertura di 2.121 imprese a fronte di 1.376 chiusure.
La Toscana è la regione leader con 4.568 aziende autorizzate, una elevata presenza di turisti e un consistente valore economico del settore, che rappresenta il 20% del mercato nazionale.
E c’è di più: con 1.789 aziende condotte da donne – pari al 39,2% del totale degli agriturismi regionali e al 21,1% di quelli nazionali – la Toscana è la regione con più strutture ricettive agrituristiche al femminile in Italia.
Al nord a ottenere i dati migliori è l’Alto Adige. Ventimila le aziende agricole altoatesine delle quali tremila offrono servizi di ristorazione e ospitalità. In occasione del primo congresso mondiale sull’argomento, organizzato da Eurac Research a Bolzano, Leo Tiefenthaler, presidente dell’Unione Agricoltori altoatesini, ha riferito che “il comparto dell’agriturismo in Alto Adige, per fatturato, è infatti equiparabile a quello della viticoltura: un totale di 2,5 milioni di euro e l’8 per cento di tutti i soggiorni in Alto Adige“.
La Toscana rappresenta la regione più importante per la ricettività agrituristica italiana.
Nel mezzogiorno, grazie a Sicilia e Calabria, si registra un +7,9%, mentre l’aumento nel nord Italia si attesta su un dato dello 0,8%. I risultati migliori sono invece ottenuti dalla Puglia.
Infine, secondo quanto emerge dai dati, sono le aziende gestite da donne a crescere in modo decisamente maggiore: ben 8.483 nel 2017, facendo segnare un +4% contro il +2,9% di quelle gestite da uomini.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here