Home Aziende Bassini 1963: un panificio in Congo per sostenere la popolazione locale

Bassini 1963: un panificio in Congo per sostenere la popolazione locale

0
Bassini 1963

È a Kisantu – in Congo, a 170 km dalla capitale Kinshasa – che la Bassini 1963, grazie all’impegno del responsabile della produzione Noël Haegens, porta avanti un importante progetto di solidarietà, che mira a sostenere la salute e il benessere di donne e bambini di questa zona dell’Africa.

Tutto inizia con l’incontro fra la dottoressa Laura Jan e Noël Haegens che, attraverso l’ONG belga Solfa – con il sostegno prima della Casa Reale Belga e poi di Bassini 1963 e varie istituzioni – hanno ideato e sviluppato un progetto innovativo che unisce impegno sociale, sostegno economico e aiuti sanitari alle popolazioni della zona di Kisantu.
Per far fronte ai problemi di malnutrizione e di salute di donne e bambini, Solfa ha dato vita un progetto integrato che ha come obiettivo finale quello di produrre e distribuire cibo ad alto contenuto nutrizionale, ma che ha molti altri punti di forza e che in ogni passaggio punta a sostenere le popolazioni locali.
Nelle immediate vicinanze del convento e dell’ospedale di Kisantu è stato creato un panificio, che non solo produce prodotti da forno e altri alimenti, ma che è un centro di formazione per panettieri, che qui imparano un mestiere e cominciano a familiarizzare con le tecnologie alimentari.
Tutto comincia con la produzione di latte di soia. C’è un terreno in cui le donne locali coltivano fave di soia, che vengono poi trasformate in latte e polpa. Con queste materie prime ad alto valore nutrizionale – grazie all’impiego di tre panettieri e di alcuni strumenti come impastatrice, cella di lievitazione e forno – si producono un gran numero di alimenti: dal gateau, una sorta di brioche, al pane di soia, dal drink di soia alle barrette con frutta secca, dalle torte alla vaniglia al pane in cassetta.
Tutti questi prodotti alimentari, che hanno anche la caratteristica di mantenersi abbastanza a lungo nel tempo, nonostante le condizioni climatiche locali, vengono venduti in una bottega che si trova all’ingresso dell’ospedale.
Le persone che acquistano questi prodotti dispongono di una carta fedeltà che permette loro di accumulare punti che possono essere utilizzati per ottenere servizi sanitari presso l’ospedale adiacente.
In questo modo si chiude il cerchio: ci sono persone che lavorano e ottengono un salario per produrre alimenti e chi acquista questi prodotti ottiene in cambio la possibilità di usufruire gratuitamente dei servizi sanitari.
L’impegno di Bassini 1963 in questo progetto non è un mero impegno economico – l’azienda sostiene l’acquisto di macchinari che aiutano i fornai nel loro lavoro quotidiano – ma anche e soprattutto un impegno nella trasmissione di know-how da parte di persone di grande esperienza nel mondo della panificazione, che trasmettono il loro sapere e i trucchi del mestiere ai giovani impiegati nel panificio di Kisantu.

È una storia lunga oltre cinquant’anni quella della F.lli Bassini 1963. L’azienda nasce nel cuore della Romagna come attività a gestione familiare all’inizio degli anni Sessanta. Si trattava in origine di un piccolo forno votato a una produzione di qualità e assolutamente legata alla tipicità e alla tradizione. Nei successivi decenni l’attività si è andata via via sviluppando, potendo far fronte a una capacità produttiva in grado di soddisfare i clienti più esigenti, mantenendo allo stesso tempo un carattere di qualità e artigianalità che distingue nettamente l’azienda rispetto ai suoi competitor. Oggi la F.lli Bassini 1963 è uno dei riferimenti per la produzione di panificati surgelati, un’azienda che garantisce al trade un prodotto realizzato con materie prime selezionate e certificate, una lavorazione artigianale, seguita da esperti panificatori, una ricerca continua sia sul fronte delle ricette che delle tecniche di preparazione, e un alto grado di flessibilità e personalizzazione (ingredienti, pezzatura e packaging), grazie ad una grande attenzione verso le esigenze dei clienti. La lunga esperienza e la forte specializzazione hanno conferito all’azienda un alto livello di competenza: i suoi panificatori sono infatti in grado di supportare i clienti nella perfetta preparazione di pane e focacce, rendendosi disponibili a recarsi sui punti vendita per fornire assistenza tecnica e commerciale. La mission dell’azienda è migliorare costantemente i propri processi produttivi nell’ottica di preservare la Qualità, Rintracciabilità e Sicurezza dei propri prodotti, senza nessuna deroga al gusto.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here