Home Prodotti Birre Baladin presenta Briciola, la birra nata dal recupero del pane invenduto

Baladin presenta Briciola, la birra nata dal recupero del pane invenduto

Baladin Briciola nasce dalla volontà di recuperare il pane invenduto, trasformandolo nell'ingrediente protagonista di una birra che profuma di pane appena sfornato.

L’amore per la materia prima utilizzata ha decretato l’incontro fra la panetteria e l’arte birraria, sancendo la nascita di un prodotto che celebra il recupero. Si tratta di Briciola, la nuova nata in casa Baladin, concetto di birra che parte dall’idea di recuperare il pane invenduto trasformandolo nell’ingrediente principe di una birra artigianale che ha in comune con il pane 3 ingredienti su 4: acqua, cereali, lievito. Il luppolo è il quarto elemento che equilibra l’essenza di un prodotto nato dall’estro creativo di Teo Musso, in collaborazione con l’Associazione Autonoma Panificatori della Provincia di Cuneo.

Il nome Briciola è stato scelto perché sappiamo che anche una sola briciola di pane non va sprecata e il nostro intento, simbolico, è di dare un esempio in questo senso.

La nuova birra verrà realizzata con prodotto locale e distribuita esclusivamente nella provincia di Cuneo e solo attraverso le panetterie aderenti all’iniziativa o sull’eCommerce Baladin.

Il pane conferito al birrificio di Piozzo viene utilizzato secco e in parte tostato come sostituto del frumento in abbinamento al malto d’orzo. Completa la ricetta un mix di spezie italiane, il luppolo locale e il lievito Baladin. Ad aggregare il tutto, l’acqua delle Alpi Marittime.

Il risultato è una birra molto piacevole, di facile beva e dal basso contenuto alcolico di 4,8% vol.

Si presenta di un bel giallo paglierino con una schiuma fine e bianca. Al naso spicca immediatamente il profumo di pane “appena sfornato” che si completa con note erbacee e agrumate.

Il basso grado alcolico determina la leggerezza di questa birra che invita all’assaggio e stupisce per la sua delicatezza che racconta un perfetto equilibrio di note di cereale, luppolo, fiori e agrumi.

Baladin Briciola è disponibile esclusivamente in lattina di alluminio che adotta, in ottica di eco sostenibilità, l’apertura totale 360® End che consente di rimuovere completamente il “tappo” così da trasformarla, a tutti gli effetti, in un bicchiere. Inoltre, l’alluminio è un materiale riciclabile, per natura, all’infinito.

Piero Rigucci (Presidente dell’Associazione Autonoma Panificatori della Provincia di Cuneo): “Briciola è un esempio di sana collaborazione locale. Noi diciamo che ogni mattina facciamo un pane fresco da sogno. Nei nostri forni, tanti artigiani panettieri lavorano duramente per produrre un alimento genuino e sano. Sapere che una piccola parte del nostro pane che non viene consumato, diventerà un nuovo prodotto con le stesse caratteristiche è fantastico. Briciola la berremo brindando alla nostra salute, del nostro lavoro e la proporremo ai nostri clienti perché racconta un pezzo di tutti noi”.

Teo Musso: Sono orgoglioso di aver iniziato questa collaborazione con i panificatori della provincia di Cuneo. Siamo artigiani e condividiamo gli stessi valori. Sappiamo bene che i nostri sono prodotti della terra e che il nostro compito è raccontarlo a chi li consuma. Briciola nasce proprio con questo intento”.

DATI TECNICI

PLATO = 12

IBU = 27 – 30

EBC = 10 – 12

Alcool = 4,8% vol.

Temp. di Servizio = 8/10°C

FORMATO lattina da 33 cl dotata di apertura totale

ABBINAMENTI CONSIGLIATI:

Ottima per accompagnare, in un pic-nic all’aperto, “panini” farciti con formaggio o salumi.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: