Home Eventi BaccalaRè: sul Lungomare Caracciolo Napoli celebra una delle sue tradizioni culinarie
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

BaccalaRè: sul Lungomare Caracciolo Napoli celebra una delle sue tradizioni culinarie

0
baccalàre

Una settimana a tutto baccalà sul Lungomare di Napoli in occasione di BaccalàRe, la kermesse che dal 19 al 27 maggio mette sotto i riflettori il gustoso piatto della tradizione partenopea.
Una settimana di eventi, incontri, showcooking, degustazioni, appuntamenti, street food, ma soprattutto tanta allegria per le migliaia di persone che arriveranno in via Caracciolo così come accaduto nelle scorse edizioni della manifestazione.
Tra i protagonisti dell’evento gli chef Luciano Villiani di ‘Aquapetra’, Peppe Misuriello della ‘Locanda Severino’, Luigi Salomone di ‘Piazzetta Milu’ e Salvatore Bianco de ‘Il Comandante’ nonché ventisei i ristoranti coinvolti per altrettanti punti ristoro sul lungomare di via Caracciolo.
Nelle dodici casse allestite è possibile acquistare un menù degustazione da poter poi assaporare in uno dei ristoranti coinvolti. Venticinque le tonnellate di baccalà prodotte e utilizzate sia per piatti tradizionali che per quelli rivisitati.
Tra le novità di questa edizione il vino a mescita del Consorzio Vini Vesuviani, la cioccolata al gusto di baccalà e le degustazioni di rum.
Un occhio anche alla sostenibilità con posateria e materiale utilizzato rigorosamente bio, per fare dell’evento un appuntamento ecocompatibile.
Tavole rotonde sono state promosse e realizzate dai componenti dell‘Accademia Partenopea del Baccalà ‘I Baccalajuoli‘ e grazie al gemellaggio con ‘Il Salone del Libro di Napoli’ progetto degli editori Guida, Polidoro e Rogiosi.
Il tutto per raccontare un prodotto che fa parte della tradizione napoletana che si sta diffondendo anche come street food attraverso delle interessanti rivisitazioni.
BaccalàRe non è solo un evento gastronomico, ma anche un momento per far conoscere una parte della tradizione e della cultura del territorio che racconta di un legame antichissimo tra la città di Napoli e questa prelibatezza che in ogni casa si cucina con delle varianti differenti.
BaccalàRe celebra non solo un piatto ma un’intera tradizione, poiché a Napoli il cibo è molto più di un semplice alimento.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here