Home Cocktails Al via la prima edizione della Como Lake Cocktail Week
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Al via la prima edizione della Como Lake Cocktail Week

0
Como Lake Cocktail Week

Como Lake Cocktail Week è il un nuovo evento che si preannuncia come appuntamento di riferimento del settore food & beverage. Cinque giorni dedicati al bere poco, ma bene e responsabilmente, con l’obiettivo di valorizzare ingredienti di qualità e di raccontare prodotti e segreti di bartender e chef delle location più belle del Lagodi Como.

Si va dal Mandarin Oriental, Lago di Como di Blevio a Il Sereno di Torno, fino al Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio e il Grand Hotel Tremezzo. Oltre alla Terrazza 241 dell’Hilton Lake Como, lo storico Harry’s Bar di Cernobbio e l’Infinity Bar dell’hotel Vista Palazzo, il nuovo cinque stelle lusso che si affaccia sul Lungolago. Fino ai più rinomati cocktail bar del centro cittadino per un totale di 35 location coinvolte.

Ogni location presenterà un signature cocktail abbinato ad un piatto studiato insieme allo chef ispirato al territorio del Lago di Como per odori, gusto, sentori e ingredienti.

“Best Cocktail on the Lake”, la competition per il miglior Como Lake Cocktail Weekdrink del Lago di Como

I drink, creati ad hoc per l’evento, saranno in limited edition, serviti quindi soltanto in quei giorni, e parteciperanno alla gara che eleggerà il Best Cocktail on the Lake.
La giuria sarà composta da esperti del food e beverage, tra cui Mattia Pastori, barman alla guida della società di consulenza Non solo Cocktails e vincitore di Diageo Reserve World Class Italia 2016, Filippo Sisti, bar manager del nuovo Talea di Milano, e Franco Gasparri, master ambassador Diageo. E poi ancora l’artista comasco Fabrizio Musa, Davide Caranchini, chef del Ristorante Materia di Cernobbio che quest’anno ha ricevuto la sua prima Stella Michelin, Carlo Boschi, senior brand manager di Veuve Clicquot, e altri ancora, che saranno svelati pochi giorni prima dell’evento. I giudici valuteranno il cocktail sotto il profilo tecnico, estetico e sensoriale.

Anche il pubblico sarà coinvolto e avrà un ruolo attivo all’incoronazione del vincitore: basta condividere sul proprio account Instagram il cocktail preferito utilizzando tag e hashtag della Como Lake Cocktail Week (@comolakecocktailweek #BestCocktailontheLake e #DrinkLessDrinkBetter). Il cocktail che avrà raggiunto il numero più alto di condivisioni avrà qualche chance in più di vincere il challenge, il resto dipenderà dal verdetto dei giudici.

Disaronno on the lake, i signature cocktail “with a view”

Dal Grand Hotel Villa Serbelloni all’Infinity pool del Grand Hotel Britannia Excelsior di Cadenabbia, la piscina galleggiante più grande d’Europa, Disaronno sarà rivisitato dai migliori bartender nei signature cocktail che parteciperanno alla competition Best Cocktail on the Lake e miscelato insieme a infusi all’ibisco e sciroppi al miele d’arancio, tintura di mandarini di Bellagio e craft beer del Lago di Como. Da scoprire in un cocktail bar tour studiato ad hoc a bordo di un taxi boat veneziano (Informazioni, costi e prenotazioni tour privati tramite mail drink@comolakecocktailweek.com).

Cocktail at Home, le lezioni per creare cocktail perfetti, anche a casa

Durante il long weekend, realizzato grazie alla partecipazione, tra gli altri, di Diageo, Disaronno, Acqua Minerale Chiarella e Fratelli Branca Distillerie, in programma anche una serie di masterclass gratuite aperte agli appassionati di mixology con l’obiettivo di svelare al pubblico le tecniche per preparare un perfetto cocktail, anche a casa.

Ad ospitarle sarà “Cocktail at home” il pop up di Diageo Worldclass che prenderà spazio nel giardino vista lago dell’Albergo Terminus di Como. Due le serate, quelle di venerdì 5 e sabato 6, per due sessioni ciascuna, dalle 18.00 alle 20.00 e poi dalle 22.00 alle 24.00, in cui i partecipanti potranno imparare a creare un perfetto Tanqueray n° Ten Tonic, o un Casamigos Tommy’s Margarita, un Belsazar Espresso Martini e il classico Ketel One Bloody Mary.

Como Lake Cocktail Week

Le Guest Night che raccontano il vermouth

Tra gli appuntamenti da segnare in agenda anche quelli di Fratelli Branca Distillerie che racconterà i segreti del vermouth per eccellenza, l’Antica Formula Carpano e dei suoi prodotti in portfolio, nel corso di quattro Guest Night con il brand ambassador Walter Iuliucci che illustrerà agli ospiti i cocktail preparati con i prodotti della storica azienda. Saranno coinvolti il Ristorante Da Pietro (mercoledì dalle 19.00 alle 22.00), il The Brother’s Cafè (giovedì dalle 19.00 alle 22.00) e il Krudo (domenica dalle 19.00 alle 22.00).

Sapori dal Messico

Per gli appassionati di mezcal imperdibili i tasting di Picaflor, Koch e Real Minero,a cura di mezcaleros.it per imparare a degustarlo, liscio o miscelato in abbinamento ai classici tacos messicani. In calendario due appuntamenti presso Hemingway Cocktail Bar di Como.

“Music from the balcony”, dj set in piazza Alessandro Volta

Serata clou della Como Lake Cocktail Week sarà quella di sabato 6 luglio. Una night music aperta a tutti, con una dj set posizionata sul balcone di un palazzo storico di piazza Alessandro Volta, cuore della città su cui si affacciano molti dei cocktail bar che partecipano all’evento. Un’occasione in più per degustare i cocktail in gara.

Le iscrizioni a eventi, lezioni e mastercalss si effettuano via mail scrivendo a:
drink@comolakecocktailweek.com

I signature cocktail in gara si potranno pubblicare su Instagram segnalando il tag del locale che lo serve oltre a quello della @comolakecocktailweek e utilizzando gli hashtag #BestCocktailontheLake e #DrinkLessDrinkBetter
Il calendario degli eventi legati alla Como Lake Cocktail Week, le informazioni dei bar partecipanti e gli sponsor che hanno contribuito a sostenere il progetto sono disponibili sul sito comolakecocktailweek.com
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here