Home Olio e condimenti A Sol d’Oro l’olio italiano vince 15 medaglie su 18

A Sol d’Oro l’olio italiano vince 15 medaglie su 18

0
Sol d'Oro

È stata una edizione memorabile quella di Sol d’Oro Emisfero Nord appena conclusa a Veronafiere, per il valore generale dei 310 campioni presentati da sette Paesi, che ha reso ancora più impegnativo il lavoro dei 15 panelist internazionali al lavoro per la scelta dei vincitori.

Sol d’Oro è il concorso oleario internazionale in blind tasting più importante al mondo che, dal 2002, si svolge a Verona ogni anno a febbraio come anteprima di Sol&Agrifood, il Salone internazionale dell’olio extravergine di oliva e dell’agroalimentare di qualità.

Arrivata alla sua diciottesima edizione, la manifestazione ha lo scopo di evidenziare la migliore produzione oleicola, farla conoscere ai consumatori e agli operatori, presentare al pubblico gli oli d’oliva extravergini tipici nella loro varietà, specialmente connessa all’origine geografica, e stimolare lo sforzo delle aziende inteso al continuo miglioramento qualitativo dei prodotti.

Sulle 18 medaglie totali assegnate (Sol d’Oro, Sol d’Argento e Sol di Bronzo) nelle cinque categorie oli extravergine fruttato intenso, medio, leggero, monovarietali e biologico e Absolute Beginners ben 15 sono andate all’Italia e solo 1 rispettivamente a Spagna, Grecia e Slovenia. Dominio dell’Italia anche nelle Gran Menzioni, assegnate a quegli oli che hanno ottenuto un punteggio maggiore o uguale a 70/90mi dove oltre a Spagna, Grecia e Slovenia hanno ricevuto riconoscimenti anche Croazia e Portogallo.

Ad emergere in questa annata l’Azienda Masoni Becciu di Deidda Valentina, che con due Sol d’Oro ha portato i suoi oli e la Sardegna alla conquista della prima edizione del premio speciale Sol d’Oro Challenge, istituito per premiare l’azienda che ottiene il maggior punteggio con tre oli presentati.

La qualità era talmente alta che abbiamo il rammarico di non aver potuto premiare tutti gli oli che lo avrebbero meritato. Nelle finali di tre categorie abbiamo addirittura dovuto ricominciare da capo perché nella somma dei giudizi continuavano ad esserci degli ex equo”, afferma Marino Giorgetti, capo panel del concorso. “Quello che fa piacere è però constatare che Sol d’Oro dopo 18 edizioni è sempre più il volano di questo miglioramento”, conclude Giorgetti.

L’impegno di Veronafiere per valorizzare e promuovere l’olio extravergine di oliva di qualità parte dagli anni ’90 e nel tempo, mettendo al centro Sol&Agrifood, abbiamo realizzato un vero e proprio sistema a servizio dei piccoli e medi produttori attivo tutto l’anno, formato da Sol d’Oro Emisfero Nord ed Emisfero Sud, Evoo Days – che si chiudono oggi con la grande degustazione guidata en primeur degli oli vincitori di Sol d’Oro – e Sol Int’l”, spiega Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere.

I campioni iscritti a questa edizione di Sol d’Oro provenivano da Italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Slovenia, Croazia e Cile; quest’ultima pur appartenendo all’emisfero sud non perde l’occasione per misurarsi con i produttori dell’emisfero nord secondo il regolamento del concorso gemello che si svolge ogni anno a settembre nell’emisfero australe.

La visibilità rispetto a buyer e consumatori è la peculiarità che rende interessante partecipare a Sol d’Oro, che è diventato nel tempo un vero e proprio strumento di marketing per gli oli vincitori e per quelli insigniti di gran menzione. Merito sia del valore del giudizio espresso riconosciuto dai buyer internazionali, sia per lo stretto legame con Sol&Agrifood.

Gli oli vincitori e quelli insigniti di Gran Menzione possono riportare in etichetta la dizione “Concorso Internazionale Sol d’Oro Emisfero Nord 2020” con colori e diciture diverse a seconda del premio attribuito (Sol d’Oro – Sol d’Argento – Sol di Bronzo – Sol d’Oro – Gran Menzione).

Sono molte inoltre le attività promozionali che vengono dedicate agli oli vincitori delle due edizioni di Sol d’Oro (Emisfero Nord ed Emisfero Sud) durante Sol&Agrifood in programma dal 19 al 22 aprile (www.solagrifood.com): dalla realizzazione e distribuzione ai buyer e ai giornalisti italiani ed esteri della guida “Le stelle del Sol d’Oro” in quattro lingue (italiano, inglese, cinese e giapponese); alla presentazione degli oli vincitori nell’area Self Tasting; a un grande walk around tasting, oltre alle due degustazioni guidate rivolte agli operatori specializzati in arrivo da 130 Paesi.
Grazie al Sol Int’l, infine, gli oli vincitori vengono promossi sui mercati asiatici al Sol Int’l Evo Oil Show all’International Wine & Spirit Fair di Hong Kong e all’Olive Oil Kansai di Osaka in Giappone.

I vincitori di Sol d’Oro 2020

Categoria Fruttato Leggero

Sol d’OroAzienda Agricola Sorelle Garzo
(Calabria) – Dolciterre Rosì

Sol d’ArgentoSocietà Agricola Tenuta Giuditta Srl 
(Puglia) – Tenuta Giuditta

Sol di BronzoAzienda Agraria Passo della Palomba (Umbria) – Olistico Gran Cru

Categoria Fruttato Medio

Sol d’OroAmerico Quattrociocchi (Lazio) – Olivastro

Sol d’Argento CM Srl (Umbria) – CM Centumbrie DOP Umbria Colli del Trasimeno

Sol di BronzoTerra Creta (Grecia) – Terra Creta Estate Extra Virgin Olive Oil

Categoria Fruttato Intenso

Sol d’Oro Masoni Becciu di Deidda Valentina (Sardegna) – Masoni Becciu

Sol d’ArgentoFrantoio Franci Srl (Toscana) – Villa Magra

Sol di BronzoSabino Leone (Puglia) – Don Gioacchino

Categoria Biologico

Sol d’OroMasoni Becciu di Deidda Valentina (Sardegna) – Ispiritu Sardu

Sol d’ArgentoTrappeto di Caprafico (Abruzzo) – Trappeto Di Caprafico

Sol di BronzoAzienda Agricola Donato Conserva (Puglia) – Coratina

Categoria Monovarietale

Sol d’OroAlmazaras de La Subbetica (Spagna, Córdoba) – Almaoliva Arbequino

Sol d’ArgentoFrantoio Oleario Pietrabianca (Campania) – Monzo Magnete D.O.P Cilento

Sol di BronzoAziende Agricole di Martino Sas (Puglia) – Schinosa la Coratina

Categoria Absolute beginners

Sol d’Oro Olea Capris Z.O.O. (Slovenia Capodistria) – Olea Capris Blend

Sol d’ArgentoAzienda Agricola Fratelli Renzo (Calabria) – OrOlio L’Extravergine

Sol di BronzoAzienda Agricola Tommaso Fiore (Puglia) – Olio Infiore Riserva

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (2)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here