Home Eventi A Cherasco un lungo weekend dedicato alla chiocciola in cucina

A Cherasco un lungo weekend dedicato alla chiocciola in cucina

chiocciola

Cherasco, in provincia di Cuneo, si è vestita a festa per il 47esimo incontro internazionale di elicicoltura e il tredicesimo festival della Chiocciola in cucina.
Per ospitare tutti gli appassionati e gli imprenditori del settore è stato allestito un vero e proprio palazzetto dello sport, il PalaChiocciola, nuova location che ha preso il posto del centro storico della cittadina piemontese. Vi era infatti bisogno di uno spazio più ampio per assecondare il percorso di crescita della manifestazione dedicata all’unico animale capace di conquistare il settore gastronomico, agricolo e cosmetico italiano e internazionale, guadagnando sempre di più la fiducia dei produttori e conquistando consumatori sempre più esigenti, informati e attenti.
La cittadina cuneese è la patria italiana della chiocciola, sede dell’istituto internazionale di elicicoltura, con allevamenti rigorosamente all’aperto e alimentazione con soli prodotti vegetali secondo quello che viene denominato il ‘metodo Cherasco’.
L’allevamento della chiocciola è passato, in questi 40 anni, da attività marginale, poco conosciuta, rischiosa anche sotto certi aspetti per le limitate conoscenze delle necessità biologiche e zootecniche del mollusco, ad una vera e propria attività agricola, sempre più diffusa e praticata.
Nel 1980 in Italia sono presenti impianti di allevamento pari a 5.000.000 di Mq che, grazie ad un incremento annuale consolidato pari al 10 – 15 % di superficie, diventano 40.000.000 Mq nel 1990 e ben 115.000.000 Mq nel 2016.
Allevatori, tecnici e chef stellati si son radunati a Cherasco per la festa della chiocciola per dare vita a workshop e incontri, laboratori didattici e sensoriali sul connubio tra vino e chiocciole, birra e chiocciole. Spazio anche per i bambini protagonisti degli eccitanti laboratori di cucina e natura, così come per i grandi con rilassanti percorsi benessere Coccole e Chiocciole, con le creme a base di bava di lumaca e alle occasioni di didattica.
E nell’ultimo giorno della manifestazione spazio alla “Domenica Spettacolare” con l’intera città di Cherasco animata da clown, trampolieri e giocolieri, spettacoli con burattini, musicisti e ballerini fino a tarda sera.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: