Home Alimenti & Ingredienti Dolci, Chewingum & Caramelle Una fresca novità in casa Ricola: Balsamo di Pino

Una fresca novità in casa Ricola: Balsamo di Pino

Note fresche ed emollienti per la nuova caramella Ricola Balsamo di Pino, con Pino Mugo ed erbe delle alpi svizzere.

Dal 1930 la famiglia Richterich produce le specialità Ricola con erbe alpine svizzere naturalmente buone; dal cuore delle Alpi arriva un nuovo gusto che permetterà di assaporare la fresca sensazione d’aria di montagna: la caramella Ricola Balsamo di Pino.  

Alla base di questa caramella rinfrescante, dal gusto tradizionale ma rivisto in chiave moderna, c’è il Pino Mugo unito alle originali 13 erbe provenienti dalle Alpi Svizzere e olii essenziali di pino, di eucalipto e di mentolo, aromi naturali che offrono una nota fresca e piacevole che dura a lungo in bocca. Una caramella dura senza zucchero dolcificata con stevia, rispettando le esigenze del consumatore più attento.

Balsamo di Pino è una caramella innovativa e al contempo tradizionale, dal gusto aromatico grazie al mix di ingredienti selezionati. La nota fresca e piacevole perdura in bocca a lungo per un effetto balsamico ed emolliente. Un gusto naturalmente rinfrescante; una vera coccola per la bocca e la gola in grado di trasportare i consumatori su un sentiero di montagna e deliziarli con una benefica bontà. 

Balsamo di Pino è la prima caramella Ricola che viene presentata al mercato con un nuovo packaging: più moderno e naturale grazie ai tenui colori pastello. 

In vendita nei migliori bar e tabacchi e sullo shop online dell’azienda.

Ricola. Amore per l’ambiente, rigoroso controllo della qualità e solo ingredienti naturali: questa è, in sintesi, la ricetta delle specialità Ricola. L’originalità del prodotto è nella miscela di 13 erbe (Pimpinella, Veronica, Malva, Menta, Millefoglio, Salvia, Altea, Marrubio, Alchemilla, Piantaggine, Sambuco, Primula, Timo) messa a punto e perfezionata nel lontano 1940, tradizionalmente utilizzata ancora oggi per tutti i prodotti Ricola.
Il prodotto Ricola si colloca quindi nella centralità dei valori ambientali, culturali ed etici fortemente voluti dall’azienda, che ha sempre posto particolare attenzione e rigore nella scelta delle materie prime. Tutte le erbe, coltivate in territorio alpino elvetico per conto di Ricola, provengono da metodi di agricoltura biologica, vale a dire senza l’apporto di fitofarmaci e con l’ausilio di lavoro principalmente manuale. Più di un centinaio delle aziende che coltivano per Ricola operano in regime di coltivazione biologica e vantano il marchio protetto “Gemma”, il riconoscimento concesso da Bio Suisse (l’Associazione Svizzera delle organizzazioni per l’agricoltura biologica) ottenuto in applicazione di criteri più restrittivi rispetto alle direttive europee.
Ampia la gamma di gusti e di formati. Tra i prodotti “evergreen” da ricordare i classici cristalli di zucchero con la loro tipica forma a dado, disponibili in busta e barattolo da 250g.
Ricola è stata tra le prime aziende ad introdurre nel 1987 il formato clic-box, astuccio, che costituisce uno degli elementi distintivi della marca.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
     

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: