Home Ho.Re.Ca. Ospitalità Starhotels rafforza il top management e raggiunte ottimi risultati nel 2019 e...

Starhotels rafforza il top management e raggiunte ottimi risultati nel 2019 e inizio 2020

Starhotels rafforza il top management e raggiunte ottimi risultati nel 2019 e inizio 2020

Dopo il recente annuncio dell’incarico di Francesco Brunetti a Managing Director, il Gruppo Starhotels compie un altro passo avanti nel rafforzamento del top management con l’obiettivo id accrescere ulteriormente la propria leadership sul mercato. Inoltre, dopo i risultati eccellenti registrati nel 2019 e ad inizio 2020 grazie alla costante crescita dei ricavi e ad una gestione ottimale dei costi, il Gruppo riparte post Covid-19 con coraggio e visione strategica

Starhotels è lieta di annunciare la riorganizzazione strategica dell’Area Commerciale e dell’Area Operations con l’attribuzione della guida dei relativi comparti aziendali ad Antonio Ducceschi, che ha assunto il ruolo di Chief Commercial Officer ed a Gaetano Gatti, nominato Chief Operating Officer.

Il nuovo assetto organizzativo, frutto di un processo di crescita all’interno all’azienda, si propone di dare un forte impulso ai piani esistenti di crescita del business.

Antonio Ducceschi

Antonio Ducceschi è un professionista appassionato con un importante background nell’industria del turismo. Dopo varie esperienze internazionali, l’ultima delle quali nel Principato di Monaco come Regional Director Sales & Marketing Europe per Fairmont Hotels & Resorts, Ducceschi è entrato a far parte di Starhotels nel 2017 con il ruolo di Cluster General Manager Starhotels Collezione.

Nel nuovo ruolo di Chief Commercial Officer, Ducceschi è responsabile di un team trasversale che copre le attività di Sales, Marketing & PR, Revenue e Distribuzione per tutti i 30 alberghi del Gruppo.

Gaetano Gatti

Dopo oltre 20 anni trascorsi in Starhotels ricoprendo posizioni di rilievo ed accompagnando il Gruppo nell’espansione del business, Gaetano Gatti assume il ruolo di Chief Operating Officer prendendo la guida di tutte le dimensioni operative degli hotel della compagnia e coordinando i team Operations ed i General Manager degli alberghi.

Forte delle competenze e della professionalità che ha sviluppato durante il proprio percorso professionale prima in Jolly Hotels e successivamente in Starhotels, Gatti vanta una conoscenza approfondita di tutti gli aspetti dell’operatività alberghiera e dell’F&B oltre ad una naturale inclinazione al raggiungimento di standard sempre più elevati con l’obiettivo di offrire un servizio impeccabile anticipando e superando le aspettative degli ospiti.

L’assemblea dei soci di Starhotels SpA ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2019

L’assemblea dei soci di Starhotels SpA, tenutasi in seconda convocazione in data 14 luglio 2020, ha approvato il bilancio dell’esercizio 2019 della Starhotels SpA che evidenzia un utile d’esercizio pari a 16 milioni di euro, in aumento di 7,4 milioni di euro rispetto all’esercizio precedente.

L’assemblea ha inoltre approvato la pubblicazione del bilancio consolidato approvato in data 29 maggio dal Consiglio di amministrazione, presieduto dal Presidente e Amministratore delegato Elisabetta Fabri.

Di seguito i principali dati economico finanziari consolidati:

Totale Ricavi: euro 217,2 milioni, + 4,2% rispetto al 2018
EBITDA: euro 60,4 milioni, pari al 27,8% del fatturato, + 8,5% rispetto al 2018
Utile Netto: euro 18,3 milioni, +49% rispetto al 2018.
Il 2019 si è concluso con risultati in linea con le nostre aspettative ed un utile netto in forte crescita rispetto all’anno precedente – ha commentato Elisabetta Fabri – Gli investimenti mirati nella ristrutturazione dei nostri alberghi e nel servizio, realizzati con l’obiettivo di offrire un’esperienza di soggiorno sempre più memorabile e contraddistinta dall’italianità, si sono confermati vincenti. Nonostante le difficoltà causate dall’emergenza Covid-19 siamo ripartiti con coraggio e tenacia, per continuare ad essere un punto di riferimento per il settore e a rappresentare l’ospitalità italiana d’eccellenza.”

Grazie ai recenti investimenti sull’alto di gamma, Starhotels Collezione ha registrato una crescita significativa nel segmento del lusso, tale da portare un contributo sempre maggiore sul totale dell’EBITDA del Gruppo.

Il 2019 ha visto anche il lancio de La Grande Bellezza – the Dream Factory, un progetto di mecenatismo a favore del Made in Italy fortemente voluto da Elisabetta Fabri, che si pone l’obiettivo di creare opportunità concrete e commesse per i maestri e le imprese dell’alto artigianato Italiano attraverso la realizzazione di linee di prodotto a marchio Starhotels realizzate da imprese di eccellenza, ed il coinvolgimento di maestranze qualificate nelle ristrutturazioni degli hotel.

Dopo un avvio molto promettente del 2020, l’emergenza sanitaria eccezionale derivante dal COVID-19 ha generato per il Gruppo un inevitabile impatto in termini di ricavi, con una conseguente incertezza sulle previsioni di business dei prossimi mesi legata alla propensione al viaggio del mercato interno ed alla ripartenza dei voli internazionali.

In tale contesto, la Società ha avviato lo scorso 3 giugno la graduale riapertura dei propri alberghi in alcune città – Firenze, Milano, Napoli, Parigi, Roma, Saronno, Siena, Trieste, Venezia, Vicenza – affiancata da un’intensa attività di vendita e di marketing con l’intento di dare il proprio contributo alla ripresa del turismo.

 

Starhotels, primo gruppo privato alberghiero italiano per fatturato, è leader nei segmenti upscale e upper-upscale & luxury, con 30 hotel situati nel cuore delle migliori destinazioni italiane oltre a Londra, Parigi e New York, per un totale di oltre 4.200 camere.
Starhotels si propone come sinonimo dell’eccellenza dell’ospitalità italiana, offrendo un servizio impeccabile capace di anticipare e superare i desideri e le aspettative dei propri ospiti.
I prestigiosi Starhotels Collezione – icone di stile nel cuore delle più belle destinazioni del mondo – si distinguono per la loro posizione strategica, il design ricercato degli ambienti e un servizio personalizzato. Gli Starhotels Collezione si trovano a Firenze, Londra, Milano, New York, Parigi, Roma, Saturnia, Siena, Trieste, Venezia e Vicenza.
Gli Starhotels Premium, situati nel cuore delle più belle città italiane a Bergamo, Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Parma, Roma, Saronno e Torino, si distinguono per lo stile contemporaneo, perfetta sintesi di eleganza e comfort, e da un servizio eccellente e accogliente capace di trasmettere un intangibile senso di familiarità e benessere al cliente.
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: