Home Aziende Riso Gallo per l’ambiente con il nuovo Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile

Riso Gallo per l’ambiente con il nuovo Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile

0
Riso Gallo

Grazie al progetto “Coltiviamo il Futuro”, Riso Gallo, azienda risiera della Lomellina con oltre 160 anni di storia, ha introdotto una serie di misure innovative in materia di responsabilità sociale e ambientale in azienda, a testimonianza di una costante attenzione alle esigenze delle comunità e del territorio: l’italianità delle materie prime, l’impegno alla riduzione di consumi energetici, rifiuti prodotti ed emissioni di CO2.

Tale politica virtuosa ha permesso di registrare importanti risultati nel triennio 2014/2017:

  • -17% in termini di CONSUMI ENERGETICI TOTALI (energia elettrica e metano) per kg di risone lavorato;
  • -60% in termini di EMISSIONI dirette ed indirette di CO2 per Kg di risone lavorato, relative ai consumi di metano ed energia elettrica, quest’ultima dal 2016 certificata da 100% fonti rinnovabili;
  • -24% per quanto riguarda la diminuzione dei RIFIUTI TOTALI per quintale di riso trattato nel periodo dal 2015 al 2017.
  • Significative riduzioni anche sul CONSUMO di CARTONCINO grazie ad azioni mirate sul packaging dei principali prodotti, quali la Linea Blond.

Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile

Questa sensibilità ha portato a un risultato importante anche in termini di prodotto. Riso Gallo è, infatti, il primo marchio mass market del settore ad aver intrapreso la produzione di riso da agricoltura sostenibile

Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile per Risotti e Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile per Contorni e Insalate sono le referenze che compongono la gamma garantita da “Friend Of The Earth“, lo Standard internazionale di Certificazione dell’Agricoltura e dell’Allevamento Sostenibili.

Un prodotto 100% italiano e tracciato in tutta la sua filiera, dalla coltivazione all’inscatolamento, per offrire un riso buono e sostenibile per tutti, prodotto in maniera efficiente, tutelando l’ambiente naturale.

Il Riso Rustico viene coltivato a pochi km dalla sede Riso Gallo, nella zona del pavese, in maniera sostenibile nel rispetto dei tempi della natura e del territorio, dove la sapiente lavorazione dell’uomo combinata alle migliori tecnologie costruiscono un moderno modello di agricoltura in naturale equilibrio con la terra e la sua fertilità.

Nasce dalla collaborazione con aziende agricole che garantiscono il pieno rispetto dei diritti dei lavoratori. Ed è anche vantaggiosa per gli agricoltori, perché Riso Gallo garantisce prezzi equi e stabili concordati già prima della semina.
Il riso viene sottoposto alla pilatura tradizionale a pietra che, grazie ad un’abrasione gentile del chicco, permette il mantenimento parziale del suo rivestimento conferendogli un colore leggermente ambrato e preservandone le qualità organolettiche e nutrizionali. In questo modo le referenze conservano un contenuto maggiore di fibre, utili all’organismo, che donano al prodotto un gusto ricco e un sapore unico.

Inoltre, Il nuovo Riso Rustico Gallo presenta anche un pack distintivo e sostenibile, realizzato con cartoncino certificato FSC.

Riso Gallo è tra le più grandi riserie d’Europa e tra le più antiche industrie risiere italiane. La sua storia inizia a Genova nel 1856, l’azienda attualmente è ubicata a Robbio Lomellina, nel cuore del Pavese. Una realtà che ha saputo far tesoro delle proprie tradizioni coniugandole nel presente. Oggi è un’impresa all’avanguardia nel panorama dell’industria alimentare Made in Italy, alla sesta generazione, che continua a crescere, a conferma dell’attenzione al mercato e all’esigenze del consumatore cui risponde puntualmente, con passione e dedizione, innovando e diversificando l’offerta, garantendo sempre una costante ed elevata qualità.
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here