Home Alcolici My Spirits di Partesa: torna l’evento dedicato agli spirits
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

My Spirits di Partesa: torna l’evento dedicato agli spirits

0
My Spirits - Partesa

My Spirits di Partesa, il primo evento interamente dedicato al mondo degli Spirits aperto agli addetti ai lavori e a tutti gli appassionati del settore, torna con gli appuntamenti per il 2019. Il primo di questo anno si terrà lunedì 20 maggio presso l’Opendream – Ex Area Pagnossin di Treviso (Via Noalese, 94), dalle 14.00 alle 20.00, per una full immersion da non perdere. La partecipazione è aperta solo ai maggiori di 18 anni previa iscrizione sul sito partesa.it/myspirits-treviso-2019.

Il format, nato con l’obiettivo di creare una piattaforma d’incontro, tra i produttori e gli operatori dell’Ho.Re.Ca. del territorio, e di offrire momenti di formazione sulla cultura di prodotto, sul servizio e sui nuovi trend, è pronto a regalare una nuova esperienza immersiva ancora più ricca.

Anche per questa tappa veneta 30 partner saranno pronti a deliziare i partecipanti con consigli, nuove tendenze, degustazioni, e centinaia saranno le etichette presenti: dagli spirits più amati e conosciuti alle novità in grado di convincere anche i palati più ricercati. Grazie alla sua formula unica, My Spirits propone la degustazione in purezza di più di 400 referenze suddivise in 5 aree tematiche:

  • Aperitivi e Mixology”,
  • “After Meal”,
  • “Rum & Whisky”,
  • “Gin e Soft Drink”,
  • “Vodka e White”.

La Formazione

Non mancheranno i momenti di formazione con due masterclass a numero chiuso dedicate al mondo degli amari con il titolo Amari e Bitter, storia e produzione dagli speziali ai bartender previste alle ore 15 e alle 17.30. A tenerle, il bartender e profondo conoscitore della storia del bere Fulvio Piccinino, sommelier AIS e Barman Aibes oltre che docente di corsi su Distillazione e Spirits in diversi master dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

L’intrattenimento

A completamento dell’evento saranno previsti anche momenti di intrattenimento tenuti da bartender di fama internazionale che sapranno ammaliare il pubblico dal palco di My Spirits con performance e interviste sui segreti della loro rinomata professione. Il divertimento sarà assicurato anche dalla compagnia teatrale Accademia Creativa e da un nome d’eccezione invitato appositamente per l’evento di Treviso, Riccardo “Mistericky” Fassetta, il dj noto  come re delle notti venete.

Il lato green di Partesa

Da quest’anno i My Spirits si caratterizzano anche per un’altra novità. Partesa ha infatti a cuore la sostenibilità e negli eventi di formazione porta un segno tangibile del suo impegno: dalla carta riciclata per gli inviti all’eliminazione delle cannucce di plastica, l’attenzione sarà non solo per gli Spirits ma anche all’ambiente.

La partecipazione è aperta solo ai maggiori di 18 anni previa iscrizione sul sito partesa.it/myspirits-treviso-2019.

Partesa
Partesa è una società specializzata nei servizi di vendita, distribuzione, consulenza e formazione per il canale Ho.Re.Ca. Con 30 anni d’esperienza e 45.000 clienti, Partesa ha raggiunto la massima capillarità distributiva, un attento portfolio di prodotti di qualità, servizi personalizzati e una grande solidità logistica. Un’azienda che cresce con le esigenze del mercato, in grado di offrire un’innovativa politica commerciale.  La struttura, che impiega circa 1.150 persone, conta 46 depositi, 9 unità territoriali e un’ampia flotta di veicoli. Si posiziona come un business partner in grado di fornire consulenza e formazione e sviluppare proficue sinergie tra i player della filiera.
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (2)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here