Home Food Delivery Il Marin di Genova inaugura il delivery con i pescatori

Il Marin di Genova inaugura il delivery con i pescatori

0
Il Marin

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento.

Nel rispetto delle misure igienico sanitarie per la tutela dei lavoratori e dei clienti, Il Marin, ristorante di pesce a Genova, ha reso possibile la consegna a domicilio senza contatto di diversi menù a tema, sul territorio cittadino. Sarà possibile ordinare tramite mail a: [email protected]

Da Il Marin preparazioni classiche, di ottima materia, con grande banco pesce a vista – presente fino al 2019 – che testimonia la precisa scelta dedicata al pescato di giornata. L’evoluzione poi va in una direzione moderatamente creativa, ancora organica al progetto Eataly, seppur sempre più caratterizzata da un spiccata personalità.

Oggi lo Chef Marco Visciola propone una cucina che armonizza gli elementi del piatto in composizioni originali e si distingue per la ricerca di abbinamenti che massimizzano i sapori, eliminando gli aspetti di classicità più prevedibile spostandosi verso una concezione di creatività contemporanea, di tecnica e di ingrediente, strettamente legate alla ricerca di lavorazioni a scarto zero per proporre piatti sostenibili, come “La Finanziera dal mare”, realizzata con il recupero di tutte le interiora di pesci.

Una cucina ligure contemporanearealizzata con tutto il pescato del Golfo per il quale si affida alla Cooperativa Pescatori di Camogli, una piccola realtà che fa del rapporto sostenibile con il mare una ragione di vita e che possiede l’unica “tonnarella” rimasta in Liguria e una delle poche in attività nel Mediterraneo. A partire dagli strumenti usati, alle tecniche di pesca, alle barche è tutto votato a un rapporto di mutuo sostegno e non di sfruttamento unilaterale del mare.

Il costante impegno gastronomico etico e sostenibile che caratterizza Il Marin e lo chef Marco Visciola ora va ampliato, con la volontà di continuare a sostenere un circuito economico virtuoso tra produttori e materie prime, ristorazione e consumatore finale

Prenotazioni dal lunedì al giovedì – Consegna sabato

Il sugo dei pescatori di Camogli

Sugo per 2 persone preparato con il pescato della Cooperativa Pescatori di Camogli e una confezione da 500 grammi di pasta di Gragnano Afeltra

15 €

Il giovedì mattina, dopo l’arrivo del pescato, verranno comunicati sui canali social, Facebook e Instagram, Il Marin Ristorante, e via mail a chi ha già ordinato, i pesci utilizzati nella preparazione.

La cassetta del pescato di Camogli

Una cassetta con 1 Kg di pescato misto della Cooperativa Pescatori di Camogli con cui è possibile comporre due piatti per due persone, seguendo le due ricette incluse dello chef Marco Visciola

Prezzo variabile a seconda del pescato 20-30 €

La cassetta è a sorpresa a seconda del pescato, il prezzo definitivo verrà comunicato via mail al cliente il venerdì mattina.

Il pranzo della domenica

Menu di 4 portate (antipasto + primo + secondo + dolce)

30 € a persona

Il menu verrà comunicato il lunedì mattina sui canali social, Facebook e Instagram, Il Marin Ristorante.

Il costo della consegna è di 5 € in tutta Genova

Ordini [email protected]

Il Marin – Edificio Millo Porto Antico Calata Cattaneo, 15 – 16126 Genova – Tel. 010 8698722

 

Il Marin
Il Porto Antico di Genova è una grande piazza in riva al Mar Ligure. Una città nella città, dove ci si diverte, dove si lavora, dove ci si incontra. Nel suo cuore, nell’edificio Millo, dal 2011 si trova Eataly Genova che ospita il ristorante Il Marin che prende il nome dal vento che soffia dal porto fino all’entroterra ligure e fino alle Langhe e abbraccia con lo sguardo il porto, i bracci del Bigo e la biosfera di Renzo Piano, l’Acquario e la Lanterna all’orizzonte. L’attenzione per la qualità, per la sostenibilità ambientale ed economica, per la responsabilità e per la condivisione sono i valori portanti di Eataly che si rispecchiano anche nel ristorante Il Marin, situato al secondo piano dell’edificio. Qui è protagonista la cucina di pesce, soprattutto quello azzurro, “povero”, con sapori che insistono sulla forza marina di acciughe, sgombri, sugherelli e tante interiora. Una proposta che si declina anche in un formato più easy al bistrot «Anciôa», sullo stesso piano de Il Marin. Lo chef è Marco Visciola.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here