Home Host 2019 Costa Group a Host 2019 punta tutto sul cuore
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Costa Group a Host 2019 punta tutto sul cuore

0
costa group

Dal 18 al 22 ottobre, Costa Group sarà presente ad Host all’interno del Padiglione 11 con uno spazio-mercato di oltre 500 mq all’insegna del tema “Cuore Fiorito”, in cui ospiterà grandi nomi del Food & Beverage italiano.

IL CONCEPT

“Oggi ci vuole cuore per vivere la quotidianità, e ci vuole cuore per pensare al domani. – Commenta Franco Costa, Presidente Costa GroupSpecialmente in un momento storico dominato da confusione e indecisione solo il cuore può fare e fare bene.”
Da qui nasce l’idea del “Cuore fiorito”, come seme di speranza per il futuro.
Il “cuore”, un ambiente che vive di ritmo e regolarità, ma in cui “fioriscono” emozioni sincere.
“All’interno di questo spazio-mercato aperto, ci riappropriamo della classe e dell’autenticità italiana, forse ad oggi in parte dimenticata e confusa dai social dirompenti, con cui la finzione ha ormai sostituito il fare.”
In questo contesto, Costa Group vuole proporre un contenitore di idee e immagini classiche e positive, elementi semplici e “veri” che oggi come non mai sono fondamentali per guardare al futuro.

LO SPAZIO

Da sempre la filosofia aziendale si basa su tradizione e cultura italiana: la fusione tra storia e attualità come chiave necessaria per l’apertura al futuro.
L’area ad Host sarà caratterizzata da ambienti unici in cui la tecnologia si unisce armoniosamente ad elementi autentici, attraverso l’utilizzo diffuso di materiali di pregio, come mogano e ottone, speciali proiezioni video, pareti tridimensionali: un vero percorso sensoriale tra forme, colori, immagini e, naturalmente, sapori.
Tra gli ospiti dello stand, attenzione particolare va riservata all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, e altri nomi importanti come: Rovagnati, Panpolpetta, Propizza, PlanetOne, Muu Mozzarella, Casa Infante, Pane&Trita, Caffè Toraldo.

GLI APPUNTAMENTI

Al centro, nel cuore dello stand, uno spazio esclusivo organizzato su più livelli ed elegantemente ispirato ad una sala di ristorante. Proprio in questa cornice saranno ospitati appuntamenti dedicati al dialogo tra professionisti del settore: un evento all’interno dell’evento, con conferenze che affronteranno tematiche di attualità della ristorazione italiana.

Per il momento, la data da segnare in agenda è lunedì 21 ottobre ore 15:00, con un incontro consacrato all’approfondimento dei temi d’attualità della moderna ristorazione, l’influenza dei social media e l’evoluzione della cultura enogastronomica italiana.

Durante l’intervento dal titolo “L’impatto dei social media sulla moderna cultura del cibo” presenteranno la propria esperienza diretta:
• Gino Sorbillo, fautore del rilancio della pizza napoletana nel mondo
• Marco Infante, Pastry Chef e proprietario del brand Casa Infante
• Vincenzo Falcone, che con il suo brand Delicious ha rivoluzionato la ristorazione veloce
• Gian Andrea Squadrilli, creatore del blog “Italy food porn

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here