Home Business Lavoro Agrijob e Jobincountry: ecco dove trovare lavoro in agricoltura

Agrijob e Jobincountry: ecco dove trovare lavoro in agricoltura

agrijob, jobincountry
A mature farmer with hat working in orchard at sunset. Copy space.

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento.

Manca manodopera nelle campagne italiane: è questa una delle tante conseguenze negative dell’emergenza Coronavirus, che ha bloccato nei loro paesi d’origine i tanti lavoratori stranieri stagionali occupati nel comparto dell’agricoltura.

Il rischio a cui si va incontro è che la mancanza di lavoratori creerà presto una mancanza di prodotti, e il nostro Paese – secondo produttore europeo di ortofrutta – dovrà ricorrere all’acquisto dall’estero di molti prodotti.

In attesa che il Governo trovi una soluzione per l’arrivo degli stagionali, sono state attivate due piattaforme che raccolgono e incrociano domande e offerte di lavoro del comparto: Agrijob di Confagricoltura e Jobincountry di Coldiretti.

In pochi giorni sono stati moltissimi i contatti alle due piattaforme che offrono un’opportunità a tanti lavoratori, i cui settori di provenienza sono fermi, di trovare un’occupazione temporanea in attesa di una ripartenza.

Clicca sulle immagini per accedere ai due portali.

JOB IN COUNTRY
AGRIJOB

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
2.5/5 (4)

Lascia una valutazione

Condividi su: