Home Business Scuola & Formazione “ADG Digital Weeks” ottiene il patrocinio Mipaaf. Superate le 11mila iscrizioni

“ADG Digital Weeks” ottiene il patrocinio Mipaaf. Superate le 11mila iscrizioni

Numerose adesioni e grande apprezzamento per le "ADG Digital Weeks", formazione sul patrimonio enogastronomico italiano diretta dagli Ambasciatori del Gusto. Prima lezione oggi alle 15 con Eugenio Boer

Partono oggi le Digital Weeks degli Ambasciatori del Gusto: tredici lezioni tematiche fruibili gratuitamente previa iscrizione su www.ambasciatoridelgusto.it, dedicate alla presentazione e all’approfondimento, teorico e pratico, dei grandi temi che rendono l’enogastronomia italiana un patrimonio collettivo riconosciuto a livello globale.
Un vanto reso possibile dal quotidiano lavoro dell’intera filiera Made in Italy, espressione di qualità e tradizione del territorio, la cui conoscenza – per gli Ambasciatori del Gusto – deve essere stimolata, tutelata e valorizzata in primis tra le future generazioni di cuochi e addetti ai lavori.

A conferma del valore e dell’unicità dell’iniziativa, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha deciso di concedere il Patrocinio al progetto.

A circa dieci giorni dalla messa online del progetto, sono più di 11.000 le iscrizioni registrate – con alcune lezioni “sold out” per capienza massima raggiunta – e più di settanta le scuole di tutta Italia che, anche grazie alla preziosa collaborazione della Rete Nazionale Istituti Alberghieri (RE.NA.I.A.) hanno deciso di seguire le sessioni.
Un riscontro senza precedenti che conferma il grande valore e l’attualità del progetto formativo promosso dagli Ambasciatori del Gusto.

Ad inaugurare l’inedito ciclo di sessioni online, sarà la lezione dedicata alla Pasta tenuta dall’Ambasciatore del Gusto Eugenio Boer (oggi alle ore 15.00).

Nelle prossime quattro settimane “in cattedra” saliranno anche gli Ambasciatori del Gusto Cesare Battisti, Riccardo Camanini, Mariella Caputo, Antonio Cera, Caterina Ceraudo, Arcangelo Dandini, Gianluca Fusto, Simone Padoan, Alessandro Pipero, Giorgio Servetto, Marco Stabile, Daniele Usai.
Ad affiancarli saranno tredici ospiti d’onore, tutti rappresentanti della filiera Made in Italy e sostenitori delle attività promosse dall’Associazione, che hanno scelto di mettere a disposizione di docenti e studenti la propria expertise culturale e tecnica: Allegrini, Guido Berlucchi, Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, Consorzio Tutela Grana Padano DOP, Consorzio Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Intrecci – Alta Formazione di Sala, Istituto Valorizzazione Salumi Italiani, Monograno Felicetti, Moretti Forni, Pastificio dei Campi, Petra – Molino Quaglia, Riso Buono, Santa Margherita Gruppo Vinicolo.

ADG Digital Weeks, spin-off dell’iniziativa #FareFormazione che da anni vede gli Ambasciatori del Gusto impegnati in prima linea nell’attività didattica per gli allievi delle scuole alberghiere, è uno strumento con cui gli Ambasciatori del Gusto, consapevoli della drammaticità vissuta da tutto il comparto, intendono contribuire concretamente alla difesa e valorizzazione del patrimonio enogastronomico italiano, confermando uno dei presupposti con cui nel 2016 l’Associazione stessa è nata: “raccontare e valorizzare significa contribuire allo sviluppo del Paese”. Uno sviluppo che oggi più che mai si dimostra indispensabile.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: