Home Eventi & Fiere A Roma la terza edizione del Festival Internazionale dello Street Food
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

A Roma la terza edizione del Festival Internazionale dello Street Food

0
Street Food Festival Roma marzo

Lo Street Food invade la Capitale con la terza edizione del festival Internazionale dello Street Food in programma dal 15 al 17 marzo a Roma presso Piazzale della Radio e in Piazza San Giovanni Don Bosco, organizzata dall’imprenditore di Torino Alfredo Orofino.

Nelle intenzioni degli organizzatori, l’obiettivo è quello di far conoscere una ristorazione diversa, realizzata con cibi che puntano alla qualità anche se consumati in strada.

Il Festival internazionale dello street food è composto di ristoranti su ruote che girano l’Italia proponendo nuove prelibatezze gastronomiche, all’insegna della qualità. Protagonisti saranno circa 30 chef su strada, tra impasti, fritture e infornate. La manifestazione gode del patrocinio dell’undicesimo e settimo Municipio del Comune di Roma.

L’evento promuove anche alcuni alimenti regionali italiani come le piatti regionali italiani quali le seadas fritte (dolce sardo), i culurgionis di Ogliastra (pasta ripiena sarda), il classico panino alla nuorese con crema di pecorino e salsiccia sarda, il carciofo alla giudia romano, la bombetta di Alberobello (involtino di carne di maiale), la salsiccia rossa di Castelpoto (Presidio Slow Food), l’hamburgher piemontese con carne di fassona, formaggio toma, pancetta caramellata e salsa verde e numerose altre specialità locali.

Sono previste inoltre performance di artisti di strada.

L’International Street Food Italia si accompagna all’International World Beer, con una serie di tappe che fino all’estate animeranno tutta Italia.

Il calendario delle tappe italiane del festival

Il festival, oltre a una seconda tappa a Roma il 22/23/24 marzo a Piazza San Giovanni Don Bosco, prevede iniziative a Rieti nel mese di marzo, Ivrea, Gorizia, Napoli, Como nel mese di aprile, Milano, Pescara, Cosenza, Busseto (maggio), Vasto, Latina, Nettuno, Lucca, Formia (giugno), Falconara Marittima, Trieste, Silvi Marina, Sabaudia (luglio), Reggio Calabria, Ostia (agosto), Ostia (settembre), Frosinone (ottobre).

Il circuito del 2019 coinvolgerà un maggior numero di città, ampliando l’interesse verso cucine più ricercate, come quella australiana con il canguro, il coccodrillo, la zebra, l’emù in padella e nel panino, quelle provenienti dai Balcani con il kulak, la tolumba o il sultan jash e molte altre, che arricchiranno i gusti e i sapori del Festival internazionale dello street food.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here