Home Eventi Weekend a Salina: dove “Il Cibo incontra la Cultura”

Weekend a Salina: dove “Il Cibo incontra la Cultura”

Salina - Il cibo incontra la cultura

“Il cibo incontra la cultura” è l’annuale appuntamento che porta sull’isola di Salina buon cibo e cultura. Nel weekend dal 5 al 7 ottobre tre giorni di eventi culturali e gastronomici, fra workshop, degustazioni, incontri con chef, ma anche appuntamenti culturali, presentazioni di libri, manifestazioni.
In occasione dell’evento 2018, in programma anche una raccolta di fondi a favore di Palazzo Marchetti, il palazzo delle Arti.

Salina è sicuramente l’isola più selvaggia delle Eolie, ma anche il luogo deputato alla settima arte. L’evento sarà in programma negli spazi del palazzo Marchetti, luogo dove si promuovono attività educative e culturali per gli abitanti dell’Isola di Salina e per i numerosi turisti.

La cultura è uno spazio da costruire“, recita il claim dell’evento, invitando a vedere il cibo e il cinema nello stesso piatto ed elevando a pari grado la cultura gastronomica e quella cinematografica.

L’attrice Maria Grazia Cucinotta, che girò proprio nell’isola di Salina alcune delle scene de “Il Postino” di Massimo Troisi, e lo chef Tim Butler, patron del ristorante Eat Me a Bangkok, sono tra gli ospiti più attesi della tre giorni.

Lo scopo è quello di donare a Salina un palazzo che ospiti incontri culturali, proiezioni cinematografiche, incontri con artisti, mostre, spettacoli, concerti. Perché da sempre quest’isola è stato un crocevia di tanti intellettuali e artisti che hanno trovato il luogo ideale dove stabilire il loro buen ritiro, e ora merita che le venga restituito qualcosa.

Salina è da sempre l’isola del cinema. Kaos, dei fratelli Taviani, o ancora Caro Diario di Nanni Moretti sono stati girati su quest’isola. E soprattutto è qui la casa di Paolo Neruda, in quell’angolo di isola verso cui Massimo Troisi arrivava arrancando in bicicletta, con la spiaggia raggiungibile solo in barca, scelta per il suo indimenticabile Il Postino. E queste sono solo alcune delle produzioni girate sull’isola, per non parlare degli eventi di più ampio respiro legati al mondo del cinema, come il Festival del documentario che per anni si è svolto sull’isola.

Il progetto di Palazzo Marchetti è portato avanti dall’Associazione Didime’90 fondata e guidata da Clara Rametta, sindaco di Malfa. Per sostenerlo è stata creata una piattaforma di crowdfounding con cittadini, turisti, cinefili, tutti chiamati a raccogliersi attorno a un obiettivo per sostenerlo.

A conclusione della manifestazione, il 7 ottobre, è prevista una grande cena realizzata da importanti chef del territorio: Marco Baglieri, Martina Caruso & Giacomo Caravello, Pietro D’Agostino, Bonetta Dell’Oglio, Ludovico De Vivo, Raffaele Esposito & Chiara Surdo, Gaia Giordano, Tony Lo Coco, Davide Longoni, Giuseppe Mascoli & Friends, la famiglia Pennisi, i fratelli Rizzo, Rosario Umbriaco.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: